Glossario

TUTTI - A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V W Y Z
  • Saldo

    Termine comunemente utilizzato in ambito finanziario per descrivere la consistenza numerica di un conto corrente bancario, al netto delle spese e degli oneri di tenuta già addebitati dalla propria banca di riferimento
  • Saldo disponibile

    Saldo relativo ad un conto corrente bancario dopo aver conteggiato anche le transazioni in dare ed in avere eseguite ma non ancora accreditate.
  • Saldo Tecnico

    E' il principale risultato della gestione assicurativa ed è dato dalla differenza tra i premi e i sinistri (comprese le spese di gestione).
  • Sbarramento

    Lo sbarramento consiste in due linee parallele apposte trasversalmente sull'assegno ed impone alla banca di pagare solo ad un proprio cliente oppure ad un'altra banca
  • Scadenza

    Data alla quale un titolo obbligazionario o una polizza "a capitale differito" vengono rimborsati. E l'ultimo giorno in cui il diritto del warrant può essere esercitato. Dopo la scadenza il warrant perde ogni valore.
  • Scindibilità

    E' la proprietà di cui gode il regime dell'interesse composto e il regime dello sconto composto. Consiste nella possibilità, dato un certo orizzonte temporale di riferimento per una operazione di capitalizzazione o di attualizzazione, di giungere al medesimo montante o valore attuale in modo graduale.
  • Sconto

    Onere gravante su chi intende godere anticipatamente di una somma disponibile solo in un momento differito. Da un punto di vista algebrico, corrisponde alla differenza tra il capitale collocato naturalmente in un momento futuro ed il suo valore attuale.
  • Scoperto

    Saldo negativo risultante dalla differenza tra i prelievi e la liquidità effettivamente disponibile su un conto corrente bancario ad una specifica data.
  • SEC

    Security and exchange commission; organismo statunitense che controlla il funzionamento delle Borse americane.
  • SGR

    Soggetto autorizzato dal Testo unico della Finanza a gestire fondi comuni e patrimoni individuali.
  • SIC (sistemi informazioni creditizie)

    Una banca dati che raccoglie, archivia e gestisce informazioni in merito alle richieste e ai rapporti di credito (ad esempio la richiesta o di un prestito o l’apertura di un finanziamento), al fine di valutare l’affidabilità creditizia dei soggetti
  • Sicav

    Società di investimento a capitale variabile; sono considerate le "cugine" dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti; sono vere e proprie spa la cui attività consiste nell'investire sui mercati finanziari il capitale raccolto con l'emissione di azioni.
  • Sim

    Società di intermediazione mobiliare che può negoziare: azioni, obbligazioni, quote di fondi comuni, prodotti derivati; collocare e distribuire presso il pubblico strumenti finanziari per conto dell'emittente; gestire patrimoni privati.
  • Sistemi di scambi organizzati

    I Sistemi di Scambi Organizzati sono dei circuiti organizzati per la negoziazione di strumenti finanziari sia quotati, sia non quotati. Gli SSO sono disciplinati dalla CONSOB che impone ai loro organizzatori obblighi di informativa e trasparenza meno stringenti rispetto a quelli previsti per i mercati regolamentati.
  • Società di gestione

    Società incaricata di amministrare attivamente il patrimonio del fondo. In pratica, sceglie i momenti per effettuare le operazioni di compera e di vendita, seleziona i titoli da comprare o vendere, amministra la liquidità, decide la composizione del portafoglio e la ripartizione tra attività più rischiose e meno rischiose. Per la sua attività percepisce le commissioni di gestione.
  • Società Finanziaria

    Società avente per oggetto statutario esclusivo o principale, o che svolga quale attività esclusiva o principale, l'assunzione di partecipazioni in altre società, la compravendita, il possesso, la gestione o il collocamento di titoli pubblici o privati.
  • Società finanziaria di marca

    Società finanziaria (alcune hanno natura di banca) creata in genere da una casa automobilistica o comunque da un grande gruppo industriale, per offrire finanziamenti auto a coloro che desiderano acquistare un'auto di propria produzione
  • Soggetto ad ipoteca

    Espressione utilizzata per definire un bene immobile il cui diritto di proprietà rimane nelle mani del venditore fin quando il soggetto compratore non ha completato il piano rateale di rimborso dell'ipoteca.
  • Sospensione

    Provvedimento adottato dalla Borsa Italiana, a tempo determinato o indeterminato, nei confronti di un titolo quotato oggetto di pressioni speculative o sul quale sono in corso particolari operazioni societarie.
  • Sostegno

    Azione concertata di uno o più gruppi finanziari mirata a mantenere, tramite operazioni di acquisto, la quotazione di un titolo sui livelli desiderati.
  • Speculazione

    Attività tesa a massimizzare il guadagno a breve termine attraverso continue operazioni di compravendita di titoli, valute o beni.
  • Spese di istruttoria

    Importo addebitato ai clienti della banca che chiedono un fido. Si tratta di spese connesse all'impostazione della pratica, allo studio dei documenti, alla ricerca di informazioni sul conto del richiedente e così via.
  • Spese di istruttoria

    Importo addebitato ai clienti della banca che chiedono un finanziamento o fido
  • Spezzettatura

    Quantità di titoli inferiore per importo (titoli a reddito fisso) o per quantità (azioni) a quanto previsto nella negoziazione di Borsa. Sim e banche possono negoziare le spezzature al di fuori dei mercati regolamentari.
  • Spread

    Il termine ha più significati: differenziale di rendimento fra due titoli a tasso fisso con caratteristiche simili; acquisto di un contratto future o option di un tipo e contestuale vendita di un altro simile ma con diverse caratteristiche; differenza di prezzo fra l'acquisto e la vendita in operazioni di investimento; differenza fra il tasso attivo e quello passivo nell'attività bancaria.
  • Stanza di compensazione

    Il luogo dove i soggetti con opposte posizioni creditorie e debitorie provvedono alla chiusura delle stesse. Per estensione, viene definito stanza di compensazione anche l'organismo, presente nelle Borse valori, preposto alla chiusura delle posizioni aperte in strumenti derivati tramite la consegna fisica o la compensazione con posizioni opposte
  • Startup

    É il termine con cui viene chiamata in inglese ogni nuova iniziativa imprenditoriale. Nella fase di startup, l'impresa è come un infante: non è autosufficiente; in particolare, dal punto di vista finanziario. Nei primi anni di vita, infatti, non riesce a coprire i costi con i ricavi generati dalla gestione caratteristica, cosicché ha bisogno per svilupparsi di capitali esterni.
  • Stato Patrimoniale

    Lo Stato Patrimoniale mette in evidenza il capitale esistente alla fine del periodo amministrativo, determinato in funzione del reddito.
  • Stock of Exchange

    Borsa valori; la Borsa più famosa del mondo è quella di New York, il Nyse.
  • STRAP

    Contratto a premio con il quale il compratore si riserva la facoltà di ritirare la quantità di titoli negoziata o di consegnarne la metà al prezzo base prefissato, rispettivamente integrato o decurtato dal premio.
  • STRIP

    Contratto a premio con il quale il compratore si riserva la facoltà di ritirare la quantità di titoli negoziata o di consegnarne il doppio al prezzo base prefissato, rispettivamente integrato o decurtato dal premio.
  • Strumenti finanziari

    Espressione che include: azioni, obbligazioni, titoli di Stato e altri titoli di debito negoziabili sul mercato; quote di fondi comuni di investimento; qualsiasi altro titolo normalmente negoziato che permetta di acquisire gli strumenti precedenti; derivati; le combinazioni di contratti o di titoli precedentemente indicati. Comprende anche i depositi bancari e perfino il contante.
  • Surroga del Mutuo

    Trasferimento del mutuo ipotecario, quindi del contratto stipulato con la banca per l'acquisto della prima casa, ad un'altra banca perché offre condizioni più favorevoli e quindi vantaggiose per il cliente
  • Svalutazione

    Fenomeno che diminuisce il valore ufficiale di una moneta nei confronti di un'altra moneta. La svalutazione non va confusa con l'inflazione che, come già illustrato, rappresenta una perdita di potere d'acquisto della moneta all'interno del paese, non nei confronti dell'estero.