Come risparmiare facendo una spesa intelligente

Ecco alcuni trucchetti per fare la spesa in modo intelligente, in modo da risparmiare e non sprecare.

Come risparmiare facendo una spesa intelligente
Come risparmiare facendo una spesa intelligente

Fare la spesa è una delle necessità primarie che ogni persona ha. Dobbiamo mangiare ogni giorno per mantenerci in buona salute e forma, ma è essenziale fare acquistare prodotti seguendo un determinato criterio, altrimenti si rischia di sprecare denaro inutilmente. Come ogni cosa, quindi, anche fare la spesa ha le sue regole. Bastano pochi, semplici accorgimenti e il gioco è fatto.

Quali accorgimenti prendere per fare la spesa intelligentemente?

Ai fini del risparmio, è importante seguire i seguenti accorgimenti:

    • portare con sé una lista precisa della spesa
    • non entrare nel supermercato affamati altrimenti potrebbe essere la fame a guidare le vostre scelte e a farvi comprare in modo compulsivo
    • non prendere un carrello troppo grande se non si tratta di una spesa mensile o settimanale
    • leggere accuratamente prezzi ed etichette
    • selezionare offerte e promozioni per capire quali siano quelle realmente più convenienti
    • prima di pagare cercare di comprendere se si è acquistato d’impulso qualche prodotto
    • Fare un confronto tra i vari supermercati per scegliere quello in cui rapporto qualità prezzo è più conveniente

Informazione Pubblicitaria

Tenete conto che tutti i supermercati adottano una strategia di marketing efficace. Si parte sempre dal reparto frutta e verdura per giungere alla cassa dove si trovano caramelle, cioccolate ecc. Alla base di questa scelta c’è un motivo ben preciso, ossia quello di infondere un senso di freschezza e pulizia. Alla cassa, invece, data l’attesa, c’è più tempo per l’acquisto di cose che a tutti gli effetti sono superflue. Ergo i prodotti più costosi vengono posizionati all’altezza degli occhi o a sinistra dello scaffale. Per questo quando entrate non prendete la prima cosa che vi capita sotto gli occhi ma cercate di tenere d’occhio i prezzi. I cibi meno costosi sono nella parte bassa (spesso a destra) dello scaffale.