Bonus energia elettrica e gas: come usufruirne?

Bonus energia elettrica e gas: ecco a chi spetta e come ottenerlo

Bonus energia elettrica e gas: come usufruirne?
Bonus energia elettrica e gas: come usufruirne?

Il bonus energia elettrica e gas costituisce un grosso aiuto per le famiglie in difficoltà, soprattutto in un momento in cui il terribile Coronavirus ha mietuto vittime non solo a livello sanitario ma anche economico. Il bonus introdotto dal Governo in collaborazione con Comuni e Arera consente di ottenere uno sconto sulle bollette luce e gas. Ma a chi spetta e come ottenerlo? Scopriamolo insieme.

Bonus energia elettrica e gas: requisiti per ottenerlo

Prima di scoprire come ottenere il bonus è essenziale comprendere quali sono i requisiti per richiederlo. Il bonus spetterà alle famiglie numerose e/o che vivono in condizioni economiche, fisiche o sociali disagiate. Fanno quindi parte della suddetta categoria:

  • famiglie con reddito Isee che non supera gli 8.265 €
  • famiglie con più di 3 figli a carico e Isee che non supera i 20.000 €
  • nuclei familiari che percepiscono Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza.

Informazione Pubblicitaria

Bonus luce e gas: come fare domanda?

L’istanza va presentata al Comune di residenza o altro ente designato come ad esempio il CAF tramite apposito modulo. I documenti necessari alla presentazione della domanda sono i seguenti:

  • carta di identità
  • eventuale delega se la domanda viene presentata da persona delegata e non dall’intestatario della fornitura di luce e gas
  • modulo A compilato
  • certificato Isee valido
  • allegato CF con i membri del nucleo Isee

Per quanto concerne le famiglie numerose, bisognerà compilare anche modulo FN per ottenere riconoscimento di famiglia numerosa se l’Isee supera gli 8.265 € (ma si resta entro i 20.000 €).

Titolari di Reddito o Pensione di cittadinanza dovranno inserire anche il numero di protocollo assegnato al Reddito/Pensione di cittadinanza o certificato che documenti la titolarità del richiedente del Reddito/Pensione.

Per compilare il modulo A si necessita inoltre di:

  • codice POD (reperibile in bolletta o contratto fornitura) per energia elettrica  e potenza impegnata della fornitura.
  • codice PDR (“composto da 14 numeri che identifica punto fisico dove il gas naturale viene consegnato dal fornitore e prelevato dal cliente finale“)

È inoltre possibile compilare un unico modulo per presentare l’istanza di bonus per disagio economico per fornitura elettrica, gas e idrica e consegnarla in Comune o al CAF.