INPS come richiedere il bonus in data odierna

L’INPS ha rinviato ad oggi la richiesta del bonus di 600 Euro in quanto ieri sul portale MyINPS si è verificata una vera catastrofe.

Ieri 1° Aprile si sono verificati non pochi problemi per chi aveva intenzione di entrare sul portale dedicato dell’INPS, appunto MyINPS, per poter inoltrale la richiesta per il bonus di 600 Euro.
Difficoltà negli accessi, violazioni della privacy e sito in crash sono solo alcune delle sventure accadute ieri.
Il presidente dell’INPS, Pasquale Tridico, ha dichiarato che dalla mezzanotte alle 8.30 del mattino, attraverso il portale, sono state ricevute circa 300 mila richieste. Inoltre l’andamento medio conta 100 richieste ricevute al secondo.
Tridico ha ritenuto opportuno fare questa precisazione in quanto c’è sempre chi grida al complotto.

Organizzazione dell’INPS del 2 Aprile per l’inoltro delle richieste

Per evitare malfunzionamenti da parte del sistema oggi, 2 Aprile, si potranno continuare ad inoltrare le domande ma in modo scaglionato.
L’accesso dalle 8 alle 16 è riservato a patronati ed intermediari abilitati, dopo le 16 potranno accedere i cittadini.

Chissà se l’organizzazione impostata dall’INPS farà si che l’inoltro delle richieste possa essere fluido, senza ripetere la brutta avventura di ieri. Ancora non è chiaro se sia oggi oppure no l’unico giorno per inoltrare le richieste del bonus. La risposta a questo quesito potrebbe riportare la situazione alla calma.