Fiat, un nuovo modo di guardare all’ibrido

Fiat: l’iconica city car torinese entra nel mondo dell’ibrido con Fiat Panda e 500.


Auto usate a rate con la cessione del quinto auto su Finauto.eu
Dal mese di febbraio 2020 verranno lanciate sul mercato Fiat Panda e 500 ibride

Il mese di febbraio 2020 vedrà una svolta per le city car e la mobilità urbana elettrica. Fiat ha deciso di lanciare sul mercato la Panda e la 500 Hybrid Launch Edition con un’esclusiva colorazione Verde Rugiada. La casa produttrice di auto torinese ha annunciato che si tratta di un ottima combinazione tra il motore ibrido, le prestazioni e il comfort di marcia.  La serie speciale di city car presenterà un badge a forma di H sul montante centrale. Le due vetture saranno spinte da un motore Mild Hybrid che permette un notevole risparmio in consumi ed emissioni di CO2.

Il prezzo di lancio delle due city car e il design

La nuova Fiat Panda Hybrid come accennato in precedenza sarà lanciata sul mercato in una colorazione pensata ad hoc, Verde rugiada. I sedili rivestiti con materiali sostenibili come il filato Seaqual Yarn, ottenuto da plastica riciclata di cui il 10% di origine marina ed il 90% di origine terrestre. La Fiat Panda, anche se motorizzata con la propulsione Mild-Hybrid, non predilige le prestazioni di guida ma piuttosto il comfort.

La citycar Panda Hybrid Launch Edition ha un costo di partenza di 16.100 euro. Di serie offre: Radio DAB/Uconnect Mobile, cerchi da 15 pollici, barre longitudinali portapacchi, climatizzatore automatico, comandi al volante, luce vano bagagli, retrovisori esterni elettrici, sedile guida regolabile in altezza, calotte retrovisori in tinta, logo Hybrid, volante e pomello del cambio in pelle.


Auto usate a rate con la cessione del quinto auto su Finauto.eu

La Fiat 500 Hybrid a differenza della Panda Hybrid, disponibile in abbinamento con allestimenti più ricchi come City Cross, Trussardi e la nuova Hybrid Launch Edition, potrà essere ordinata in abbinamento a tutti i principali allestimenti della gamma, compreso la versione basic. Questa city car sul mercato è stata lanciata con un prezzo di listino di 19.150 Euro.

I vantaggi dell’ibrido

Il sistema Mild Hybrid delle due city car è costituito dal moto generatore elettrico, collegato al motore termico e alla rete elettrica a 12 volt. Rispetto alle versioni 1.2 a benzina da 69 CV, la casa torinese assicura una riduzione dei consumi del 30%.

Non dimentichiamoci degli incentivi! L’auto ibrida piace soprattutto perché riduce assieme alle emissioni anche i costi di gestione. Una vettura ibrida in ambiente urbano consuma il 60% di energia in meno rispetto a una benzina. Inoltre Ecobonus 2020, Decreto Fiscale ma soprattutto possibilità di circolare con queste vetture anche durante i blocchi del traffico. Insomma, è arrivato il momento di passare all’ibrido e perché non farlo con una confortevole city car made in Italy?


Auto usate a rate con la cessione del quinto auto su Finauto.eu