Confronto prestiti personali offerti da Agos e Findomestic

    0
    62

    Confronto prestiti personali: quale è più conveniente?

    Effettuare un confronto prestiti personali è la maniera giusta per risparmiare scegliendo l’istituto di credito o la società finanziaria che offre le condizioni finanziarie più convenienti, con i tassi di interesse maggiormente allettanti rispetto alla concorrenza. Grazie all’ausilio del web esistono strumenti di simulazione e confronto, come ad esempio il comparatore prestiti auto di Finauto, che in pochi minuti consentono di avere un giusto termine di paragone tra le offerte delle finanziarie, e poter così scegliere liberamente a chi rivolgersi risparmiando. Oggi vi offriamo un confronto tra prestiti personali offerti da Agos e Findomestic, due dei principali operatori del mercato del credito italiano, società leader del settore che rappresentano anche l’avanguardia dal punto di vista dell’innovazione web, proponendo prestiti online rapidi e sicuri.

    Cosa valutare nel confronto prestiti personali

    Prima di vedere in dettaglio cosa propongono queste due società finanziarie, è bene sottolineare cosa deve essere valutato nel confronto prestiti personali: i due elementi principali di un prestito sono il TAN e il TAEG, valori percentuali che esprimono i costi di un finanziamento. Il TAN è un acronimo che indica il Tasso Annuo Nominale, ossia gli interessi che materialmente dobbiamo rimborsare alla banca o finanziaria sul capitale erogato, mentre il TAEG indica il Tasso Annuo Effettivo Globale, ossia l’insieme dei costi  connessi al finanziamento, non solo gli interessi ma anche altre voci che vanno dalle commissioni all’imposta di bollo, spese ed oneri che nei prestiti online molto spesso vengono azzerati oppure ridotti sensibilmente rispetto ai finanziamenti richiesti in filiale.

    In generale quanto più il valore del TAN e del TAEG è basso, tanto più aumenta il risparmio per il consumatore: vediamo allora in dettaglio il confronto dei prestiti personali proposti da Agos e Findomestic con relativi esempi di finanziamento.

    Prestito personale Agos

    Il prestito personale Agos può essere richiesto online in maniera facile e veloce, e si presenta in maniera flessibile per adattarsi ad ogni tipo di esigenza del cliente. In dettaglio, con il prestito personale Agos si possono richiedere fino a 30.000 euro, presentando la documentazione personale e di reddito (ultime due busta paga o dichiarazione dei redditi), e il capitale viene erogato entro 48 ore. Diverse le opzioni previste nel prestito personale Agos, per cui nel periodo di ammortamento concordato è possibile saltare e posticipare il pagamento di una rata, modificare l’importo della rata stessa, e cambiare la durata del periodo di rimborso.

    Esempio di prestito Agos: richiedendo 10.000 euro da rimborsare in 84 mesi, si pagherà una rata mensile di importo pari a 143,70 euro al mese, con TAN fisso pari al 4,91 per cento, mentre il TAEG in tale esempio giunge al 6,17 per cento. Previste come spese accessorie commissioni di istruttoria pari a 200 euro, imposta di bollo da 16 euro, spese gestione pratica 2 euro e analoga cifra anche per rendiconto annuale e di fine rapporto. L’importo totale dovuto sarà di 12.266,80 euro a fine ammortamento.

    Il prestito personale di Findomestic

    Periodicamente questa società finanziaria propone offerte di finanziamento particolarmente competitive rispetto alla concorrenza:  in generale nel descrivere il prestito personale Findomestic evidenziamo come possa essere richiesto da tutti i soggetti di età compresa tra i 18  ei 75 anni, che possono ottenere da un minimo di 1000 euro fino a un massimo di 60.000 euro, dunque il doppio rispetto ad Agos effettuando il confronto prestiti personali. Anche con Findomestic il beneficiario del finanziamento può usufruire di opzioni di flessibilità nell’ammortamento come il Cambio Rata e il Salto Rata, e sul sito ufficiale della società è possibile completare l’intero iter della domanda di finanziamento, dall’invio dei documenti fino alla firma digitale sul contratto di prestito, in totale sicurezza dei propri dati personali.

    Esempio di prestito Findomestic: richiedendo 15.000 euro con un piano di ammortamento in 96 rate, la rata mensile risulterà essere di 199 euro al mese, con TAN fisso al 6,25 per cento e anche il TAEG è fisso al 6,43 per cento, con rimborso tramite addebito diretto sul proprio conto corrente. Nell’esempio riportato, valido fino a fine ottobre 2018, il totale dovuto sul capitale erogato risulterà essere di 19.104 euro a fine ammortamento.

     

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here