CONTO CORRENTE | BARCLAYS | PROGRESSIVE

0
29

Progressive è il conto corrente particolare e vantaggioso di Barclays

Questo prodotto non richiede altro che il pagamento di un canone mensile di 3,00 euro. Somma che, in seguito, darà diritto alla riscossione di un tasso creditore (lordo) sulle giacenze pari allo 0,50% della somma. Stiamo parlando, in pratica, di una serie lapalissiana di agevolazioni finanziarie. Andiamo a capire meglio le caratteristiche di quest’offerta.

Conto Corrente Barclays. Ecco tutte le peculiarità di “Progressive”

In allegato al conto corrente Progressive, Barclays fornisce al correntista due carte di credito: una carta Premium a costo zero e una carta debito anch’essa gratuita. La spesa più considerevole, a scelta del richiedente, da sostenere è il pagamento del dossier titoli. Quest’operazione, infatti, ha un costo annuo di 40,00 euro. Del tutto gratuita, invece, l’attivazione del servizio internet e phone banking. La domiciliazione delle utenze è gratuita. I prelievi presso sportello automatico, invece, sono gratuiti per le prime 50 operazioni; 2,00 euro tutte le successive.

Conto Corrente Barclays. I costi e i servizi offerti da Progressive

I costi del conto corrente Progressive sono compresi nei 3 euro di canone mensile. Questa peculiarità, con certezza, rende questo conto uno dei più vantaggiosi del settore. L’imposta di bollo è gratuita. Le spese di liquidazione sono pari a zero. La quota associativa carta di credito è gratuita. Il numero di operazioni comprese nel canone annuo/forfait è illimitato. Il costo delle commissioni per prelievi su sportelli Bancomat della stessa banca è zero. Gratuite, sono anche le commissioni per i prelievi su sportelli Bancomat di altri istituiti. Non comportano nessuna spesa neanche le operazioni di invio estratto conto. Gratuito, anche, il tasso annuo nominale del creditore.
Fonte
http://www.barclays.it/Privati_Liabilities_Conti_Correnti_Progressive.aspx

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here