MUTUO IPOTECARIO ORDINARIO PRIMA CASA A TASSO FISSO | BCC DEL CIRCEO

0
15

Particolarmente indicato per l’acquisto di immobili principali per uso abitativo, il mutuo a tasso fisso di Bcc del Circeo è caratterizzato da rate e tassi di interesse fissi per l’intera durata del finanziamento: lo svantaggio è non poter sfruttare eventuali riduzioni dei tassi di mercato. Il tasso fisso, tuttavia,è consigliabile a chi vuole essere certo, sin dal momento della firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate, e dell’ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato.
L’importo massimo finanziabile non potrà eccedere il 100% del valore dell’immobile, accertato dal perito e comunque non potrà essere superiore agli 800.000,0’0 euro. Il piano di ammortamento, di durata massima decennale, è alla francese, con rate costanti a cadenza mensile.

CONDIZIONI ECONOMICHE DEL MUTUO

Il TAEG viene calcolato in funzione di due variabili: durata del piano di ammortamento ed importo mutuo: in caso di mutuo decennale d’importo pari ad euro 100.000,00, si assesterà all’8,231%. Il TAN si desume, invece, dalla somma tra parametro Eurirs e spread vigente. Esemplificativamente, in caso di mutuo d’importo pari ad euro 100.000,00, avremo i seguenti piani di ammortamento:
• Mutuo decennale-tasso di riferimento 7,50%-rata mensile euro 1.187,36;

SPESE ACCESSORIE DEL MUTUO

Le ulteriori spese previste da Bcc del Circeo sono quelle consuete: istruttoria (0,75% dell’importo erogato, min. 150,00 euro), perizia tecnica (a carico del mutuatario, in base alla tariffa proposta dal tecnico di fiducia della banca), imposta sostitutiva (0,25% dell’importo erogato, come da TUB), incasso rata (2,07 euro pagamento per cassa, addebito su c/c ), assicurazione immobile (a carico del cliente che può scegliere tra le compagnie di assicurazione di gradimento della banca (compagnie di primaria importanza). La gestione pratica non comporta spese accessorie.

ESTINZION /E ANTICIPATA DEL MUTUO

Per i contratti di mutuo fondiario stipulati per l’acquisto di immobili adibiti ad abitazione, il cliente può estinguere anticipatamente in tutto o in parte il mutuo con un preavviso di 15 giorni, senza dover pagare alcuna penale, compenso od onere aggiuntivo. L’estinzione totale comporta la chiusura del rapporto contrattuale con la restituzione del capitale ancora dovuto prima della scadenza del mutuo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here