PRESTITO PERSONALE | BCC DI CAMBIANO | FINO A 75000 EURO IN 60 MESI

0
16

Il Prestito Personale della Bcc Di Cambiano è si rivolge ai lavoratori dipendenti (anche a tempo determinato), autonomi e pensionati. Alla richiesta di attivazione del prestito, la Bcc Di Cambiano richiede, oltre ai documenti di identificazione, la dichiarazione dei redditi o l’ultima busta paga.

Le caratteristiche tecniche del prestito Personale:

La Bcc Di Cambiano può erogare prestiti fino a 75.000 euro, rimborsabili dai 6 ai 60 mesi. Il prestito può essere stipulato presso tutti gli sportelli Bcc Di Cambiano. Il rimborso avviene tramite rate, con scadenza mensile, attraverso addebito su conto corrente. L’erogazione avviene in un’unica soluzione tramite bonifico bancario sul conto corrente del cliente. Il tasso è fisso, per tutta la durata del piano di ammortamento.

Un esempio di prestito Personale della Bcc Di Cambiano:

Se, ad esempio, scegliamo di rimborsare un prestito di 10.000 euro in 48 mesi, la rata mensile ammonterà a 254,14 euro, con un TAN del 10% e un TAEG dell’11,33%. La spesa d’istruttoria è pari all’1% del capitale finanziato (nel nostro caso 100 euro). Altre spese accessorie: lo 0,25% dell’importo finanziato per l’imposta sostitutiva, 0,52 euro per l’incasso rata. Non esistono penali per l’estinzione totale anticipata. È previsto il diritto di recesso a favore del consumatore entro quattordici giorni dalla conclusione del contratto.
Rischi e vantaggi sono entrambi nella scelta del tasso fisso: il cliente potrebbe non beneficiare della fluttuazione dei tassi al ribasso, ma è posto al riparo dalle eventuali fluttuazioni al rialzo. Quello della Bcc di Cambiano è un prestito consigliabile a chi vuole essere sicuro, sin dall’inizio del contratto, dell’importo della rata che andrà a pagare. Le spese accessorie previste non sono molte, il tasso fisso previsto dal prestito personale è nella norma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here