MUTUO A TASSO VARIABILE | BCC DI FORLI’ | GIOVANI SPOSI

0
30

Banca di Forlì offre una tipologia di mutuo per l’acquisto di immobili per uso abitativo particolarmente indicata per le giovani coppie: trattasi di “Mutuo Giovani Sposi”, un finanziamento a medio/lungo termine in cui rispetto al tasso iniziale, il tasso di interesse può variare, con cadenze prestabilite, secondo l’andamento di uno o più parametri di indicizzazione (ad esempio il tasso Euribor) fissati nel contratto. Il rischio principale è l’aumento imprevedibile e consistente dell’importo o del numero delle rate. Il tasso variabile è consigliabile a chi vuole un tasso sempre in linea con l’andamento del mercato e può sostenere eventuali aumenti dell’importo delle rate.
Destinatari del mutuo sono le giovani coppie in procinto o che si sono appena sposate (matrimonio avvenuto massimo sei mesi prima della stipula). Alla scadenza del mutuo, il destinatario non potrà avere più di 65 anni. La particolarità di mutuo a tasso variabile “Giovani Sposi”, sta nel tasso agevolato: lo spread è ridotto di 0,10 punti rispetto al mutuo a tasso variabile tradizionale e nel TAEG non sono incluse le spese di istruttoria e perizia. L’importo massimo finanziabile non può eccedere l’80% del valore dell’immobile periziato ed il piano rimborso, massimo ventennale, è alla francese e consta di rate a cadenza mensile, trimestrale e semestrale.

CONDIZIONI ECONOMICHE DEL MUTUO

Il TAEG è strettamente correlato alla durata del piano rimborso ed all’importo mutuato: in caso di finanziamento ventennale di euro 200.000,00, si assesterà al 5,17%. Il TAN discende, invece, dalla somma tra parametro di indicizzazione (tasso ufficiale Bce) e spread vigente. Esemplificativamente:
• Mutuo ventennale-tasso di interesse applicato 5%-rata mensile 1.319,91
Se il tasso di interesse aumenta del 2% dopo un anno: 1.540,93
Se il tasso di interesse diminuisce del 2% dopo un anno: 1.156,41.

SPESE ACCESSORIE DEL MUTUO

Tra le spese accessorie previste da questa particolare tipologia di mutuo, si segnalano: incasso rateale (max.5 euro), invio comunicazioni (1,00 euro), polizza assicurativa (obbligatoria per rischi incendio e scoppio), imposta sostitutiva (0,25% dell’importo mutuato).

ESTINZIONE ANTICIPATA DEL MUTUO

Il cliente in ogni momento può esercitare, senza alcun onere né spesa né penale, il diritto di estinzione anticipata,totale o parziale, del mutuo.

RECESSO DELLA BANCA

In determinate ipotesi (ad es.: mancato pagamento delle rate; vicende riguardanti il cliente o gli eventuali garanti che –incidendo sulla loro situazione patrimoniale, finanziaria o economica – pongono in pericolo la restituzione delle somme alla banca), il contratto si scioglie, automaticamente o a richiesta della banca, che, conseguentemente, ha diritto di ottenere l’immediato pagamento della quota prevista dal mutuo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here