Sviluppi sul Caso Aiazzone: Fiditalia restituirà le rate ai clienti

    1
    11

    Sono positivi i nuovi sviluppi sul Caso Aiazzone: dopo la sospensione dei finanziamenti arriva anche la restituzione delle rate


    La Fiditalia, una delle maggiori società di credito al consumo, comunica nuovi sviluppi sul Caso Aiazzone. In queste ultime ore autorizzerà la restituzione ai clienti delle rate richieste per finanziare l’acquisto di mobili del gruppo Aiazzone/Emmelunga, dopo la comunicazione di fallimento della società.
    I clienti coinvolti nello scandalo attendono con ansia nuovi sviluppi sul Caso Aiazzone per sapere se la Fiditalia tutelerà i loro interessi. Fortunatamente, la nota società finanziaria non deluderà le attese e nei prossimi mesi restituirà le rate. Precedentemente, Findomestic aveva disposto l’annullamento di molti contratti di finanziamento e lo scorso marzo 2011 ha autorizzato in via definitiva la sospensione del pagamento delle rate, con conseguente cancellazione delle segnalazioni negative nei Sistemi di Informazione Creditizia.

    Sviluppi sul caso Aiazzone: chi sono i beneficiari?

    Le rate già pagate saranno restituite in tutti quiei casi in cui sarà possibile accertare la mancata consegna di tutta la merce. Il curatore fallimentare potrà altresì disporre la risoluzione del contratto di acquisto dopo aver verificato l’effettivo inadempimento di Panmedia.
    Per quanto riguarda le consegne parziali dei mobili, Fiditalia valuterà in base ai vari casi e, in accordo con il curatore fallimentare, di disporre un’eventuale riduzione del finanziamento in base al valore della merce effettivamente consegnata.
    Nei prossimi mesi tutti i clienti coinvolti riceveranno comunicazione dalla società finanziaria sugli eventuali sviluppi sul Caso Aiazzone per conoscere meglio i dettagli operativi.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here