Stop Banque: Eric Cantona sfida il sistema bancario,migliaia di adesioni. Banche preoccupate

    0
    9

    eric cantona e stop banqueE’ arrivato il giorno della rivoluzione per l’ex stella del calcio francese Eric Cantona, che lancia la sfida al sistema bancario con l’iniziativa Stop Banque : “La rivoluzione si fa attraverso le banche. Se 20 milioni di risparmiatori ritirassero contemporaneamente i loro soldi dai conti correnti, il sistema crollerebbe su se stesso” , aveva sostenuto ad ottobre in un’intervista al giornale francese Press Ocean .
    Così Cantona ha dato appuntamento al 7 dicembre per ritirare tutti i soldi depositati nei conti correnti bancari, con migliaia di adesioni sul web. Per l’occasione è stato creato un sito internet in Belgio, bunkrun2010 (bunk run sta a significare corsa ai depositi bancari) tradotto in 7 lingue per facilitarne la diffusione. Su Facebook è nato anche un gruppo che sostiene l’iniziativa che ha raccolto 50 mila adesioni mentre su Twitter vi è una cascata continua di commenti positivi per la proposta di Cantona, da qualsiasi paese.
    Le banche si preoccupano: “Quest’azione può destablizzare il già fragile sistema finanziario”, afferma uno dei responsabili di Febelfin, la federazione belga del settore finanziario, Michel Vermaerke. In difesa anche il Ministro del Bilancio francese, François Baroni: “L’appello di Cantona è grottesco e poco serio” e il Ministro delle Finanze francese, Christine Lagarde, dichiara:  “A ciascuno il suo mestiere. C’è chi gioca a calcio benissimo, io non mi azzarderei mai. Ognuno dovrebbe parlare a seconda delle proprie competenze”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here