L'Abi approva le modifiche allo statuto

0
14

A pochi mesi dall’elezione del nuovo Presidente in carica, Giuseppe Mussari, l’Abi cambia il suo statuto. Arriva l’ok dell’Abi alle modifiche di statuto che si sarebbero dovute votare venerdì, approvate all’unanimità come sottolinea con entusiasmo il presidente dell’Associazione banche italiane, Giuseppe Mussari, al termine dell’assemblea straordinaria dell’Abi. Secondo quanto adesso approvato le nuove norme prevedono un mandato biennale per la presidenza dell’Associazione; insomma al vertice dell’Abi, a partire dal prossimo mandato, si alterneranno ogni due anni rappresentanti dei piccoli e dei grandi gruppi bancari così da dare spazio eguale al mercato dei potenti ma anche a quello dei piccoli istituti di credito. In questo modo l’Abi dovrebbe acquistare una maggiore flessibilità verso il mercato bancario ed un punto di vista forse più equo. Questo rivoluzionario nuovo statuto è stato accolto da tutti con entusiasmo e speriamo possa dare inizio ad una governance per l’Associazione bancaria ancora più responsabile.
Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2010/10/21/visualizza_new.html_1729916816.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here