Prosciutti S. Daniele in cambio di un prestito

    0
    29

    Sarà stato sicuramente uno choc per il direttore della Banca di Cividale vedersi recapitare Prosciutti di San Daniele in garanzia per un finanziamento di 30 milioni di euro. L’operazione però, non è certo uno scherzo di cattivo gusto, anzi il frutto di un accordo tra la Banca di Cividale e il Consorzio del Prosciutto di San Daniele. Per poter ottenere un prestito di 30 milioni, infatti, il consorzio ha deciso di cedere in garanzia i propri prodotti (le cosce di suino appunto), in cambio la banca emetterà obbligazioni destinate agli investitori istituzionali che potranno poi essere utilizzate per l’acquisto della materia prima. Una iniziativa sicuramente originale che servirà ai produttori per coprire gli alti costi della lunga stagionatura richiesta dal Prosciutto che rischia di mettere in serie difficoltà economiche i produttori del consorzio attualmente nell’impossibilità di sostenere tutte le spese. Il prestito, garantito dal prodotto finale, permetterà alle aziende produttrici di sopravvivere alla nuova stagionatura.
    Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/friuliveneziagiulia/2010/10/15/visualizza_new.html_1732532567.html

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here