Mutui chirografari per le imprese

    0
    14

    Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dei prestiti chirografari, prestiti di denaro che richiedevano come unica garanzia la firma del richiedente. Adesso, grazie ad un accordo tra Unindustria e Banca di Bologna arrivano mutui chirografari, per un valore di 10 milioni, dedicati alle imprese locali.
    In pratica i mutui di questo genere non hanno una reale garanzia ipotecaria se non un accordo scritto tra le parti con la firma personale del mutuatario. Secondo l’accordo tra Unindustria e Banca di Bologna i mutui chirografari verranno concessi alle piccole e medie imprese che ne faranno richiesta ed avranno 5 anni di durata massima.
    I mutui chirografari serviranno a dare un po’ di linfa vitale alle imprese che vogliano innovare ed investire e necessitino quindi di liquidità. “L’attenzione al credito resta uno dei punti qualificanti dell’attività di Unindustria – ha commentato Marchesini di Unibologna – e continueremo ad impegnarci perché non manchi il credito alle imprese del territorio in questa delicata fase economica: l’asfissia finanziaria non deve mettere in ginocchio attività che stanno già compiendo un grande sforzo per continuare ad investire e crescere. Valutiamo perciò con particolare soddisfazione l’accordo appena siglato con  Banca di Bologna“.
    Questo accordo – Aggiunge Mengoli della Banca di Bologna – è un ulteriore segnale di vicinanza al tessuto imprenditoriale, con l’obiettivo di incentivare lo sviluppo e gli investimenti delle imprese nella logica di una politica creditizia che ci ha sempre visti attenti al sostegno dell’economia”.
    Fonte: http://www.sabatoseraonline.it/home_ssol.php?site=1&n=articles&category_id=190&l_id=5&article_id=128775&l=it

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here