Basi militari vendute, arrivano i mutui

    0
    17

    Era già stato annunciato da tempo, il governo aveva deciso di fare un pò di “cassa” mettendo in vendita beni demaniali non utilizzati o il cui costo di mantenimento non fosse adeguato all’utilizzo. I primi a dare inizio a processi di cessione sono stati i responsabili della difesa che per raggiungere un bilancio adeguato hanno deciso di mettere in vendita alcune delle proprie basi militari. Nel caso specifico parliamo della messa in vendita della base militare “Lancio”, situata nell’area di monte Calvarina che è già sul mercato.
    Il terreno finora dedicato alla base sarà probabilmente presto convertito dai nuovi prorpietari ed il comune è pronto a stipulare un mutuo immobiliare per raccogliere il denaro necessario a comprare il terreno militare, così da evitare il rischio che l’area diventi un deposito di esplosivi da cava. Secondo le stime del demanio, la valutazione del terreno indica un valore pari a 430.000 euro. Il sindaco di Roncà, Roberto Turri non va per il sottile e annuncia: «Facciamo un mutuo e la compriamo anche perché, diversamente, rischiamo che venga trasformata in un deposito di esplosivi da cava: non sono disposto ad esporre il paese ad un rischio anche solo potenziale».
    Fonte: http://www.larena.it/stories/Provincia/142348__la_base_militare__in_vendita_turri_pronto_a_fare_un_mutuo

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here