Che cos'è il consolidamento debiti?

    0
    22

    Capita nel corso della vita di ritrovarsi con più debiti di diverso tipo ed entità difficili da gestire: mutui, cessioni del quinto, rate per l’acquisto degli elettrodomestici, prestiti per ristrutturazioni, ecc… Solitamente la somma di tante rate ci rende impossibile pagare un fisso mensile così alto ed allo stesso tempo, a causa delle varie scadenze da ricordare, è più facile che si saltino rate o si effettuino pagamenti in ritardo, venendo così etichettati come cattivi pagatori.
    Esiste una formula, chiamata appunto consolidamento debiti, che permette di estinguere tutti i debiti contemporaneamente e contrarne uno pari all’ammontare totale dei singoli prestiti (o anche superiore) ma che potrà essere restituito, solitamente, con una rata mensile più bassa.
    Il vantaggio principale di questa pratica è sicuramente l’abbassamento della rata mensile, l’opportunità di convogliare ogni cosa in un singolo pagamento mensile evitando molteplici versamenti, oltre alla possibilità di richiedere, allo stesso tempo, una ulteriore iniezione di capitali da aggiungersi ai prestiti già contratti. Il prestito per consolidamento debiti è solitamente dedicato ai dipendenti con anzianità di servizio minima di 12 mesi, altre eventuali garanzie possono essere richieste a discrezione della finanziaria o banca che eroga il prestito di consolidamento. Di solito gli importi  di tale tipo di finanziamento vanno dai 30.000 ai 150.000 euro; il tasso potrà essere fisso o variabile a seconda degli accordi stipulati; il rimborso avviene tramite RID generalmente o tramite bollettino postale e può durare anche 25 anni.
    Fonte: http://www.prestito-personale.cc/consolidamento-debiti/

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here