Incentivi moto ed incentivi casa di breve durata

    0
    16

    Incentivi statali, un modo per aiutare le famiglie in crisi ma con meccanismi piuttosto complessi. È spesso, infatti, più che difficile comprendere i meccanismi di accesso ad una particolare riduzione ed i fondi stanziati sono talmente pochi da finire nel giro di un batter d’occhio. Per i motorini ad esempio la finestra temporale è di circa 20 giorni, mentre gli sconti cucina colpiranno solo una famiglia su 3; il plafond infatti sarà prosciugato in pochi giorni e non prevede nuovi versamenti.
    Come si usa dire “chi prima arriva, bene alloggia”. Elettrodomestici, motorini, macchine agricole, la corsa al bonus potrebbe guidarci in scelte errate o invitarci ad un acquisto che si rivelerà non adeguato alla ricezione dell’incentivo, ma il fenomeno più popolare sarà arrivare troppo tardi, quando cioè la trance di fondi investiti sarà ormai irrimediabilmente consumata. Anche per chi farà in tempo ad usufruirne, il beneficio sarà pari solo al 10% o al 20% di taglio del prezzo d’acquisto dei vari beni “in catalogo”. I fondi stanziati dal decreto per incentivare i consumi, circa 300 milioni di euro, ai quali si aggiungono altri 120 per sgravi fiscali al tessile e alla cantieristica – ne avevamo già parlato –  sono addirittura disponibili, presso molti commercianti, su prenotazione.
    Fonte: http://www.corriere.it/economia/10_marzo_21/incentivi-per-chi-decide-in-fretta_ab4d10e0-34c4-11df-b226-00144f02aabe.shtml

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here