Carte di credito: una domanda sui tassi d’interesse

    1
    14

    La carta di credito è uno degli strumenti di pagamento più diffusi in Italia e nel mondo. È comoda e facile da usare e consente di effettuare acquisti praticamente ovunque, anche attraverso internet.
    Ma resta pur sempre una forma di finanziamento e come tale ha un costo, spesso anche piuttosto esoso, di cui bisogna tener conto prima di procedere alla stipula di un contratto.
    Una nostra lettrice ci ha posto una domanda che crediamo possa essere d’interesse per molti altri possessori di carte di credito:
    “Attualmente ho una carta da credito della findomestic, la quale ha dei tassi di interesse un pò troppo elevati, il 21%, mi sembrano un pò esagerati; cosa ne pensate?
    grazie”

    Abbiamo pensato di rispondere alla lettrice proponendo un confronto delle principali carte di credito in commercio con i rispettivi tassi di interesse. In questo modo sarà più facile valutare la reale convenienza del prodotto e, se si ritiene opportuno, optare per un cambiamento.
    Carta Attiva di Agos
    Spese di istruttoria per l’emissione e attivazione: nessuna.
    Quota associativa annuale: nessuna.
    Quota associativa annuale per eventuale carta supplementare: nessuna.
    Spese per emissione carta sostitutiva: nessun costo.
    Tasso di interesse mensile: 0% per i primi 3 mesi dall’attivazione; 1,30% a regime.
    T.A.N.: 15,50%.
    T.A.E.G.: 16,65%.
    Commissione prelievo contante c/o ATM: 3,50 euro fissi, sia in Italia che all’estero.
    Commissione per acquisto carburante: nessuna.
    Spese di invio di estratto conto: € 1,03 per estratto conto.
    Imposta di bollo su estratto conto: € 1,81 per ogni estratto conto superiore a € 77,47.
    Spese assicurative: la copertura rischio vita e invalidità è facoltativa; il costo relativo è calcolato in percentuale (0,300%) degli importi mensili spesi e non interamente rimborsati.
    http://www.agosweb.it/carte-di-credito/carta-attiva
    Carta Aura di Findomestic
    Tasso per pagamento delle mensilità con addebito su c/c bancario TAN: 18,72% – TAEG: 20,41 %
    Tasso per pagamento delle mensilità con bollettini di c/c postale: TAN: 19,68% – TAEG: 21,56%
    Quota associativa “Area Vantaggi” riservata ai titolari di linea di credito con Carta: costo annuo, per Carta titolare, fino a € 15,00..
    Spese di tenuta conto 1,03 Euro mensili.
    Bollo su ogni estratto conto 1,81 Euro.
    La rata minima di rimborso mensile è pari al 4% del fido utilizzato.
    http://www.findomestic.it/carte-di-credito/carta-aura/richiedi-carta-aura.html
    Carta Viva Compass
    Quota associativa: zero i primi due anni
    Quota di rinnovo (dal terzo anno): 30 €
    TAN min. 13,92%  – TAEG min 14,84%,
    TAN max. 19,20% –  TAEG max. 20,98%,
    Rata minima 5% del saldo (min. 50€).
    Commissioni acquisti e pagamenti: zero
    Commissioni pedaggi autostradali: zero
    Commissioni carburante: zero
    Servizi di notifica info carta via SMS: zero
    Spese cambio rata: zero
    Comm. anticipi in conto o con assegno: 1% dell’importo erogato
    Spese incasso rata: zero
    Franchigia su frodi: zero
    Spese invio e/c: 1,29 €
    Importo prelievo massimo giornaliero: 300 €
    Commissione di prelievo: 4%
    http://www.compassonline.it/carte-di-credito-carta-viva.html
    Carta BancoPosta Classica
    Canone annuo 23,24 euro 
    Quota annuale carta aggiuntiva  15,49 euro 
    Tasso applicato sui pagamenti con rimborso rateale  TAN 13,92 – TAEG 16,66 
    Fido iniziale  800 euro 
    Operazioni di anticipo contanti su sportelli automatici ATM  4% dell’importo 
    Spesa spedizione estratto conto  1,03 euro 
    Commissione per acquisto di carburante  0,77 euro 
    http://www.poste.it/bancoposta/cartedipagamento/cartaclassica.html
    CartaSi Classic Move On
    Quota annuale: massimo 30,99 euro
    Quota annuale consigliata Carta aggiuntiva: massimo 25,82 euro
    Quota annuale consigliata Carta familiare: massimo 25,82 euro
    Circuito: MasterCard o Visa
    Credito mensile minimo: 1.300 euro
    Pagamenti: in un’unica soluzione o a rate
    Addebiti: in conto corrente, il giorno 15 del mese successivo agli acquisti
    TAN max 18,00%, TAEG max  19,56%
    http://www.cartasi.it/gtwpages/common/index.jsp?id=GLmpEErUkS
    Barclaycard Classic di Barclays
    Quota annuale Gratis
    TAN Limite di credito inferiore o uguale a € 5.000: 18,99%. Limite di credito superiore a € 5.000: 12,25%.
    TAEG Limite di credito inferiore o uguale a € 5.000: 20,73%. Limite di credito superiore a € 5.000: 12,96%.
    Rimborso minimo mensile l’importo maggiore fra il 3% del saldo ed € 7,50 l’importo maggiore fra il 3% del saldo ed € 7,50
    Anticipo contante 4 % (minimo € 2,50) 4 % (minimo € 2,50)
    Spese invio estratto conto € 0,77 (saldo maggiore € 10,00). Gratis se richiedi l’Estratto Conto Online
    http://www.barclaycard.it/index.php3?page=SF7
    Nella comparazione delle cinque offerte di carte di credito, il Taeg max più alto risulta essere proprio quello di Findomestic.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here