Bonus casa verde, incentivi per il miglioramento dell'efficienza

    0
    14

    Bonus ed incentivi per le case arrivano anche da America e Regno Unito. L’ottimizzazione energetica di un appartamento è una realtà da ammirare se si desidera contribuire ad abbattere i livelli di inquinamento ma anche per abbassare i costi e gli sprechi per le famiglie. Purtroppo gli interventi e le modifiche richeste a questo scopo sono spesso oltre la portata degli inquilini già tartassati da rate del mutuo e bollette varie.
    È per questo motivo che entrambi gli stati offrono incentivi per spingere gli inquilini a lavorare sulla costruzione di case ecologiche. Bonus fino a 3000 dollari in America che mette a disposizione un plafond di 6 miliardi di dollari per il progetto cash for caulkers, rimborsi per le case verdi.
    Allo stesso tempo per combattere in gas serra il Regno Unito punta a convincere i cittadini ad investire in tecnologie di micro-generazione dell’energia attraverso fonti rinnovabili e in interventi per la riqualificazione energetica delle proprie abitazioni come l’isolamento termico e l’installazione di pannelli solari termici. Gli strumenti finanziari proposti per i sudditi della regina sono i prestiti verdi ripagabili con i risparmi attraverso le bollette. Il debito in questo caso non viene legato alla persona ma alla casa, se quindi si decidesse di vendere l’abitazione il mutuo verde verrebbe rivenduto insieme ai metri quadri “Pay As You Save” è il nome del progetto ed il finanziamento già erogato è di circa 4milioni di sterline.
    I due progetti dovrebbero portare anche una nuova ventata di assunzioni e sviluppo economico legato al mercato immobiliare ed a quello delle tecnologie rinnovabili.
    Fonte :http://www.zeroemission.tv/Objects/Pagina.asp?ID=8383
    Fonte: http://archivio-radiocor.ilsole24ore.com/articolo-788290/usa-obama-spinge-case/

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here