Monte dei Paschi e Artigiancredito Toscano finanziano le imprese

    0
    10

    Artigiancredito Toscano e Banca MPS stringono una nuova alleanza, questa volta mirata a favorire una convenzione attraverso la quale – spiega Fabio Petri, vicepresidente di ACT “potranno essere rilasciate garanzie a prima richiesta, particolarmente apprezzate dalle banche in quanto eligibili con Basilea 2. Le banche infatti possono contenere il proprio assorbimento di capitale sulle operazioni così garantite. Minori costi per la banca si tradurranno, per le imprese, in maggiori volumi a disposizione e tassi più contenuti”. Grazie agli accordi stipulati, la banca Monte dei Paschi di Siena metterà a dipsosizione delle aziende artigiane prestitti a tassi facilitati. “E’ con grande soddisfazione che abbiamo definito con Artigiancredito Toscano una nuova convenzione che consentirà, nel rispetto delle normative di Basilea 2, un ulteriore sviluppo di questa collaborazione di grande interesse – ha commentato Gaetano Vallone, responsabile Area Corporate di Gruppo Montepaschi – Lo sviluppo di accordi di questo tipo è infatti molto importante proprio perchè tramite Confidi di spessore come ACT, le banche possono meglio comprendere le esigenze delle aziende ed intervenire a sostegno del tessuto produttivo in maniera sempre piu’ efficace”. Grazie all’accordo tra ACT e il FEI Fondo Europeo per gli Investimenti potranno essere garantiti fino a 690 milioni di prestiti nel prossimo trienno elevando al 60% le garanzie offerte alle banche e società di leasing convenzionate. I prestiti erogati a queste condizioni, potranno avere un importo massimo di 5 milioni di euro
    Fonte: http://www.agi.it/firenze/notizie/201003021202-eco-r010206-credito_nuova_convenzione_tra_artigiancredito_toscano_e_banca_mps

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here