Microcredito ai lavoratori precari

    0
    16

    Lavoratori e famiglie del Friuli Venezia Giulia potranno ora contare su una nuova forma di microcredito finanziato grazie all’accordo firmato alla Regione . Questa ulteriore forma di sostegno al credito sarà dedicata ai lavoratori precari, sospesi dal lavoro o con orario ridotto, che siano in cassa integrazione o iscritti alle liste di mobilità. Il plafond dell’iniziativa prevede lo stanziamento di 9 milioni di euro per il sostegno a questi svantaggiati erogati dalle banche regionali come risultato di una richiesta anche di sindacati, Anci e Upi.
    Si tratta di un’iniziativa congiunta mai realizzata finora da una platea così ampia di sottoscrittori, che permette di rendere omogenei gli interventi su tutto il territorio regionale e che dimostra la forza della politica nel dare risposte veloci e importanti ai cittadini“, ha commentato l’assessore friuliano Rosolen. Il microcredito messo a disposizione dei precari sarà l’anticipazione dei trattamenti di cassa integrazone dovuti, o si manifesteranno nella sospensione delle rate del mutuo o nell’estensione delle rate e in altri benefici per i disoccupati.
    Fonte: http://www.ilfriuli.it/if/top-news/38653/

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here