Fondo per il salvataggio delle imprese

    0
    31

    Si chiama Fondo per il Salvataggio e la Ristrutturazione ed è stato varato dal Ministro dello Sviluppo Economico per assicurare sostegno alle medie e grandi imprese in difficoltà. Il fondo si occuperà di offrire una Garanzia di Stato per le aziende, in particolare grandi aziende, che si trovino a dover richiedere prestiti al fine di superare momentanee mancanze di liquidità.
    Il plafond del fondo ammonta a 70 milioni e opererà in maniera rotativa assicurando finanziamenti agevolati a chi ne necessiterà di volta in volta. “Si tratta di un provvedimento di grande impatto strategico soprattutto in questo momento di crisi”, ha dichiarato il Ministro Scajola, “per sostenere il sistema produttivo e metterlo in grado di agganciare la ripresa che, sia pure lentamente e timidamente, si sta manifestando anche in Italia“. Nella pratica lo Stato si farà garante delle imprese che richiederanno prestiti alle banche. Il beneficio vale solo per le aziende di capitali in difficoltà ma non in stato di insolvenza; altri requisiti obbligatori sono l’avere almeno 50 impiegati ed essere categorizzabile come media o grande impresa secondo i canoni previsti. Sono escluse tutte le ziende del settore carbone, acciao, pesca, acquacoltura ed agricoltura. Il finanziamento durerà 6 mesi e darà il tempo all’impresa di creare un piano di salvataggio e recupero; l’importo del prestito sarà calcolato in base al fabbisogno di liquidità imputabile alle perdite dell’azienda.
    Fonte: http://finanza.repubblica.it/News_Dettaglio.aspx?del=20100225&fonte=TLB&codnews=710

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here