Prestiti alle imprese a maggioranza femminile

    0
    31

    Le hanno chiamate per anni il sesso debole ma sembra che le donne sappiano come lottare con le unghie e con i denti. Secondo i dati forniti da Artifidi Lombardia, infatti, gli affidamenti alle aziende a prevalenza femminile crescono; l’Associazione Artigiani che conta 16 mila imprese associate, si dedica in particolare alle imprese in rosa, ben il 16% delle socie. Solo nel 2009 a queste aziende sono stati concessi finanziamenti in prestito per una media di 65.000€ a progetto.
    I finanziamenti femminili sono stati il 26% di quelli erogati in totale dal confido. Secondo gli analisti il dato dimostrerebbe l’intraprendenza femminile e la loro dinamicità. «I dati – commenta Artfidi Lombardia in una nota – dimostrano come l’azione dei consorzi fidi, quando bene orientata e mirata, sia in grado di dare un sostanziale contributo all’avvio e alla crescita anche di quei settori imprenditoriali, come quello femminile, che hanno sofferto e soffrono di maggiori difficoltà a causa dei condizionamenti. I dati consentono allo staff dirigente di poter dire, in piena coscienza e sulla base della realtà dei fatti, che per le imprese in rosa Artfidi rappresenta una realtà solida ed efficiente, che ha saputo stare e starà al loro fianco, per consentire uno sviluppo delle imprese esistenti e l’avvio di nuove importanti esperienze». Prestare soldi alle donne, insomma, può essere ancora più conveniente.
    Fonte: http://www.bresciaoggi.it/stories/Economia/134234__credito_fiducia_alle_aziende_rosa_pi_dinamiche/

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here