Abruzzo 35milioni alle aziende danneggiate

    0
    31

    Dopo il sisma dello scorso anno che ha distrutto molte città abruzzesi arrivano adesso forme di finanziamento agevolato dedicate alla ricostruzione delle abitazioni e degli uffici delle pmi. La regione Abruzzo ha pubblicato un bando per la concessione di contributi per il risanamento delle attività economico produttive ovvero esercizi commerciali e pmi che hanno subito danni durante il sisma.
    I prestiti agevolati serviranno a riattivare le attività sospese a causa dei danni provocati dal terremoto. Il plafond a disposizione è di 35 milioni di euro e sarà dedicato a qualsiasi settore escluso quello dei trasporti ed agricolo.
    La ricostruzione delle piccole e medie imprese potrà avvenire in loco o in un sito differente da quello originale. Il capitale sarà concesso sotto forma di contributo in conto capitale ed è calcolato in riferimento all’ammontare delle spese ritenute ammissibili a copertura dei danni subiti ai beni immobili, mobili, ivi comprese le scorte (non oltre il 20% del danno subito) f ino alla copertura anche del 100% con diversi massimali a seconda del tipo di azione. Il termine di invio della domanda è il 15 marzo.
    Fonte: http://www.aiutidistato.it/2010/02/abruzzo-35-milioni-imprese-sisma/

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here