Sospendere le rate del mutuo

    0
    14

    La situazione di crisi si sta molto lentamente risanando, dicono alcuni, ma sono in tanti a ritrovarsi, passato il peggio della tempesta, senza lavoro, senza risparmi ed impossibilitati a pagare prestiti e mutui richiesti in periodi migliori. Ma come fare allora per conservare almeno la casa? Abbiamo parlato ampliamente nei nostri precedenti articoli di moratoria mutui, dei piani famiglia, e della possibilità di sospendere le rate di pagamento del mutuo per tutti coloro che hanno perso il lavoro o che sono in condizioni di particolare svantaggio.
    Anche nel libretto “Reagire alla crisi: credito e liquidità per imprese e famiglie” redatto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze c’è un capitolo dedicato all’argomento che riportiamo di seguito:
    Ho perso il lavoro/sono in cassa integrazione. Posso far sospendere il pagamento della rata del mutuo?
    Sì. Puoi ottenere il rinvio delle rate del mutuo presso le banche che hanno utilizzato gli strumenti finanziari messi a disposizione dal Governo. Vale per te così come per un tuo familiare convivente: se hai perso il lavoro o sei in cassa integrazione puoi far sospendere per 12 mesi il pagamento delle rate del mutuo. Questo senza nessuna spesa aggiuntiva. Se nel frattempo verrai reintegrato o troverai una nuova occupazione, la sospensione delle rate terminerà anticipatamente.
    Il problema, come aveva denunciato più volte prestitotto.it, si riscontrava nel fatto che non tutte le banche avevano aderito all’iniziativa; in un recente articolo prestitotto.it annunciava la prossima adesione di tutte le banche. Potete inoltre consultare alcuni degli articoli di prestitotto.it sull’argomento dove sarà possibile leggere i commenti dei nostri utenti con problemi simili.
    Fonte: http://www.tesoro.it/ufficio-stampa/dossier-stampa/reagire-alla-crisi/Libretto_navigabile.pdf

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here