Verified by Visa e Securecode Mastercard protezione doppia online

    1
    15

    Vi avevamo già parlato delle nuove normative sui pagamenti elettronici; nello stesso clima di miglioramento dei servizi si inserisce la richiesta dell’Unione Europea di dotare tutte le carte di credito del nuovo meccanismo Chip & Pin che dovrebbe garantire maggiore sicurezza nei pagamenti allo sportello. Malgrado ciò avevamo avuto modo di parlarvi, in un precedente articolo, di una ricerca che avvisava di una falla in questo sistema di riconoscimento. Ma il pericolo maggiore sembrava provenire dai sempre più diffusi acquisti online sia a causa di siti contraffatti che per la facilità con cui era possibile impadronirsi delle informazioni.
    I maggiori circuiti di pagamento tramite carta hanno da un po’ stipulato sistemi di protezione anti-frode per i pagamenti online, il sistema antifrode 3D Secure, ad esempio, adottato da Visa (Verified by Visa) e MasterCard (SecureCode MasterCard) tutela l’utente che desidera acquistare tramite internet, utilizzando un doppio codice di verifica e permettendo la prevenzione di eventuali utilizzi illeciti della Carta.
    Il sistema 3D secure è gratuito, basta registrarsi accedendo al sito del proprio gestore (VISA o MASTERCARD); si compone di una password aggiuntiva da voi scelta abbinata ai dati della carta di credito da utilizzare per gli acquisti online. Una volta iscrittisi gratuitamente al circuito si dovranno scegliere un codice “SecureCode” ed una “Frase Identificativa”; quando si effettueranno pagamenti online sarà quindi necessario inserire il SecureCode scelto, oltre ai normali dati della transazione. Inserito il codice la pagina internet dovrebbe caricare automaticamente la Frase Identificativa, un’informazione preziosa per accertare l’attendibilità del sito, che confermerà così di appartenere agli esercizi autorizzati da MasterCard. Se infatti la frase non compare vuol dire che il sito non è autorizzato dal circuito e c’è possibilità di una frode.
    Per adeguarsi a questa nuova forma di controllo di identità CartaSi mette a disposizione dei clienti solo un numero limitato di acquisti sui siti certificati Verified by Visa o MasterCard SecureCode senza protezione anti-frode; i successivi pagamenti saranno possibili solo attivando la protezione anti-frode gratuita, ovvero insernedo il codice e ferificando la frase identificativa.
    Anche Unicredit si è adegua alle norme di sicurezza del circuito Mastercard, insieme al Gruppo Intesa, BankAmericard, Findomestic, Keyclient, Banca di Credito Cooperatico e Credem adottando meccanismi similari.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here