Difficoltà di accesso al credito, la soluzione del Ministero

    0
    12

    mefReagire alla crisi! E’ questo il motto del Ministero dell’Economia e della Finanza, presentiamo oggi la risposta ad un quesito fondamentale in questo periodo di lenta ripresa, ovvero:
    Ho una piccola impresa e ho difficoltà ad accedere ad un finanziamento. Posso trovare chi mi aiuta a fornire maggiori garanzie?
    In effetti spesso il vero problema è l’accesso al credito. Le banche, infatti, tendono a porre poca fiducia nei consumatori e nelle piccole imprese perché ritengono non abbiano garanzie sufficienti di solvibilità. Ecco allora la risposta del ministero:
    Sì. Con una disponibilità che nel corso del 2009 è stata portata a 2 miliardi di euro, il “Fondo Centrale di Garanzia per le PMI” può attivare circa 30 miliardi di euro di finanziamenti. È un fondo pubblico, che opera per molte tipologie di imprese, anche artigiane. Il Fondo garantisce una parte del finanziamento per qualsiasi tipo di operazione finanziaria – ricorso al credito a breve, medio e lungo termine, operazioni di piccolo importo, acquisizione di partecipazioni, prestiti partecipativi, ecc. – che sia collegata allo sviluppo delle piccole e medie imprese e in particolare a progetti di innovazione di prodotti, servizi e processi aziendali. L’importo garantito per ciascuna azienda arriva sino a 1,5 milioni di euro.
    Inoltre, se sei titolare di un’impresa a prevalente partecipazione femminile, se aderisci a iniziative di “programmazione negoziata” o hai sede nel Mezzogiorno, troverai condizioni di ulteriore favore. Il vantaggio per la tua impresa è ottenere più facilmente credito, grazie al contributo della garanzia statale.
    Se la risposta del MEF ti presenta un’alternativa applicabile al tuo caso puoi trovare maggiori informazioni al sito www.fondidigaranzia.it; ti invitiamo inoltre a leggere i nostri articoli sulle iniziative locali per i confidi ed i prestiti alle pmi che troverai nella sezione, prestiti alle imprese.
    Fonte: http://www.tesoro.it/ufficio-stampa/dossier-stampa/reagire-alla-crisi/Libretto_navigabile.pdf

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here