Banche Americane ancora fallimenti

    0
    27

    america1Pare ci sia ben poco da fare, continuano ad arrivare, infatti, dichiarazioni di fallimento da parte delle banche americane. Malgrado l’iniezione di fondi ed i prestiti erogati in loro favore dal governo negli ultimi anni e la più che positiva ripresa dei grossi gruppi bancari che chiudono i bilanci con cifre da capogiro, la crisi che ha già portato alla bancarotta di 143 banche solo negli States accoglie adesso nel nugolo altri 6 istituti di credito americani.
    Continua insomma a pesare sugli Stati Uniti il clima di recessione. A dichiarare fallimento questa volta la American Marine Bank di Washington, la Marshall Bank del Minnesota, la First Regional Bank di Los Angeles, la Florida Community Bank di Immokalee, la First National Bank of Georgia a Carrollton, e la Community Bank and Trust di Cornelia. Banche anche di modeste dimensioni, questo dobbiamo ammetterlo, ma proprio per questa ragione più utili al territorio e in grado di erogare microcrediti con maggiore flessibilità. A questi istituti si aggiungono inoltre altre 15 banche fallite dall’inizio del nuovo anno.
    Fonte: http://www.finanzainchiaro.it/dblog/articolo.asp?articolo=7080

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here