Sondrio – Progetto "Nuova Impresa"

    0
    22

    Come avviare un’impre1095677_36894288sa, gestirla e finanziarla? Sembrano questi gli interrogativi più comuni nel mondo dell’imprenditoria, in particolare per gli artigiani ed i piccoli commercianti che si affacciano per la prima volta nel mondo delle attività aziendali. Ecco allora che il CdC di Sondrio ha deciso di organizzare un articolato programma di sostegno del sistema imprenditoriale, denominato “Nuova Impresa” che mira allo sviluppo di programmi di informazione su prestiti alle imprese, agevolazioni, consorzi, fidi e quanto altro. Il progetto ha l’appoggio di vari istituti di credito del sistema lombardo.
    Ciò che ci proponiamo con questa iniziativa è di sostenere la delicata fase dell’avviamento che la crisi in atto potrebbe rendere ancora più difficoltosa – sottolinea il Presidente Emanuele Bertolini – Il tessuto economico provinciale ha bisogno dell’intraprendenza dei nuovi imprenditori e si aspetta molto dalle loro idee. Lo sviluppo delle competenze imprenditoriali e le facilitazioni in ambito creditizio rappresentano secondo noi un sostegno importante che aiuta l’imprenditore a superare la fase più difficile, quella dell’avvio dell’attività. L’attenzione è rivolta anche a quelle persone che, avendo perso il posto di lavoro, intendono intraprendere l’attività imprenditoriale”.
    Il programma di Nuova Impresa prevede iniziative di accesso al credito e gestione di impresa. Al termine del corso i partecipanti che avranno frequentato almeno il 75% delle 20 ore formative potranno accedere alla linea di finanziamento appositamente studiata per il progetto e ottenere prestiti agevolati fino a 25 mila euro con la garanzia dei consorzi fidi fino al 50% o all’80% di quanto erogato e un tasso competitivo.  La restituzione del prestito dovrà avvenire in quattro anni tempo più che sufficiente per dare inizio all’attività imprenditoriale. Credito Valtellinese e Banca Popolare di Sondrio hanno già assicurato l’adesione all’iniziativa e quindi la loro partecipazione ma il CdC di Sondrio è aperto anche all’intervento di altre banche.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here