I giovani scelgono Bancoposta

    0
    20

    bancoposta3La banca tradizionale agli italiani non piace più. I grandi istituti di credito, che fino a qualche anno fa ispiravano fiducia, iniziano a deludere le aspettative dei risparmiatori più attenti che sempre più numerosi affidano il proprio denaro a banche alternative in grado di applicare condizioni economiche più competitive.
    A generare questa sorta di rivoluzione del sistema bancario sono, manco a dirlo, i più giovani, naturalmente più avvezzi al cambiamento, alle innovazioni, ma alle nuove modalità di fruizione dei servizi messi a disposizione delle banche.
    Secondo un’indagine pubblicata da ItaliaOggi al primo posto nelle preferenze dei giovani sotto i trent’anni c’è Bancoposta scelta dal 60% di quelli che aprono un conto corrente, un buon venti per cento sceglie una banca on-line e solo il dieci per cento si affida a una filiale bancaria tradizionale.
    I conti correnti tradizionali delle banche tradizionali sono delle vere e proprie trappole, che non rendono mai ed anzi costano” – tuona il quotidiano. E in effetti i grandi gruppi bancari, da sempre troppo lenti a recepire il cambiamento, rischiano di perdere i propri clienti nel vortice di offerte a basso costo della concorrenza più dinamica e reattiva.
    Ed è proprio grazie ad un’offerta “economically corect”, alla portata delle tasche dei più giovani, che di risparmiare hanno una reale necessità, che Bancoposta si è fatta largo tra le vere banche ed oggi può vantare una posizione di player principale del settore.
    Fonte: ItaliaOggi  27 Gennaio 2010

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here