Clubino, quando il risparmio diventa un gioco

    0
    20

    libretto-risparmio-bambiniIn passato il libretto di risparmio lo aprivano i nonni o i genitori per il proprio bambino che, ignaro del generoso dono, avrebbe scoperto solo dopo diversi anni di avere dei soldi da parte. Oggi invece la consapevolezza del risparmio è cresciuta anche tra i più piccoli e le banche hanno iniziato a rivolgersi direttamente a loro, associando al libretto di risparmio molteplici iniziative che ne richiedono una partecipazione attiva.
    UBI Banca, ad esempio, ha creato Clubino, il libretto di risparmio per i bambini e i ragazzi da 0 a 12 anni che si trasforma in un gioco a premi per unire, come si dice, l’utile al dilettevole.
    L’iniziativa prevede l’apertura di un libretto di risparmio intestato al bambino dove è possibile versare e prelevare quanto si vuole. Per aprirlo basta la firma di uno o di entrambi i genitori.
    Clubino non prevede nessuna spesa di apertura o gestione e l’imposta di bollo è a carico della banca. Il Tasso nominale annuo lordo è dell’1% fin dal primo euro.
    E veniamo al divertimento dei piccini. All’apertura del libretto verrà consegnato il kit di colori “Giotto Junior Cube”, e al raggiungimento di determinati importi, fino ad un massimo di 7000 euro, Clubino regalerà all’intestatario del libretto altri premi, assegnati in base alla soglia raggiunta e all’età.
    Inoltre sul sito www.clubino.ubibanca.com, Ubibanca mette a disposizione dei piccoli clienti giochi interattivi e il catalogo per scegliere il proprio premio.
    Fonte: www.clubino.ubibanca.com

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here