Intesa San Paolo e Confindustria con le aziende italiane

    0
    21

    Ricap prestitoIntesa San Paolo e Confindustria piccola industria siglano un accordo per il prestito alle imprese. Per favorire l’equilibrio patrimoniale delle imprese di capitali i due colossi creano finanziamenti specifici:
    Ricap Moltiplicaun finanziamento che può raggiungere anche i 5 milioni di euro per tutte le società che si impegnano a migliorare la propria struttura patrimoniale; il prestito è da rimborsare in 5-10 anni con un preammortamento massimo di 2 anni.
    Ricap Crescita Programmata: è un finanziamento fino a 3 milioni di euro per le società che effettuano un aumento di capitale; va restituito in 3 o 5 anni, può essere concesso prima ancora del piano di rafforzamento patrimoniale dell’azienda e ciò lo rende particolarmente appetibile.
    A questi due prestiti aziendali si aggiunge Ricap Prestito Soci, il prestito per le imprese dedicato ai soci che preferiscano un prestito personale per rafforzare il patrimonio aziendale attraverso una aumento di capitale. Il massimo erogabile è 500.000€ rimborsabili in rate mensili, trimestrali o semestrali secondo tasso fisso o variabile in 2-10 anni. Il prestito può essere chiesto dai maggiorenni fino a 75 anni di età per un minimo di 50,000€.
    I prestiti di Intesa San Paolo e Confindutria piccola industria vogliono puntare a dare un rilancio programmato all’economia, spingendo imprese meritevoli verso la reale capitalizzazione e lo sviluppo continuo.
    Fonte: http://www.bancaimpresa.it/ricap-moltiplica-e-crescita-programmata/

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here