Conto Mastro Artigiano di Banca di Credito Cooperativo

    0
    17

    Conto Mastro ArtigianoPersonalizzazione, ecco la parola chiave del nuovo decennio. Il vantaggio tra le offerta sta nella creazione di prodotti costruiti sulle reali esigenze dell’user, che desidera pagare solo per quello di cui necessita. È per questo che anche le banche, in virtù della diversa natura dei propri clienti, stanno attuando nuove strategie per la divisione in categorie del loro pubblico. Non più un singolo conto corrente bancario uguale per tutti a seconda esclusivamente del reddito ma un conto sviluppato per un target specifico che venga incontro ai suoi bisogni ed alle sue esigenze.
    È così che la Banca di Credito Cooperativo di Roma, da un po’ di tempo a questa parte, sta sviluppando una serie di conti correnti bancari, che saranno analizzati in dettaglio singolarmente su prestitotto.it, per tentare di offrire un prodotto veramente vantaggioso per ogni categoria di consumatore.
    Un esempio di questa strategia è il Conto Mastro Artigiano, un conto corrente dedicato alla gestione finanziaria delle entrate ed uscite della categoria artigiana.

    Conto Mastro Artigiano offre un canone fisso trimestrale ed una serie di vantaggi. Il cliente, innanzi tutto, può richiedere un finanziamento a tasso agevolato, un libretto degli assegni gratuito, fino a 25 operazioni trimestrali allo sportello senza spesa e persino una polizza assicurativa che copre l’eventuale degenza ospedaliera (fino a 70€ al giorno). Non solo queste le offerte del conto che propone diverse soluzioni agevolate in caso di leasing, pagamenti delle fatture, prestiti personali chirografari, domiciliazione delle utenze e persino vantaggiose offerte legate alla possibilità di scoperti bancari. Un conto che è pensato per rispondere alle richieste più comuni dei liberi professionisti con attività artigiana che possono quindi trovarsi a dover affrontare situazioni finanziare incalcolabili dovute al cambiamento di afflusso clientelare del periodo di vendita. Il conto corrente può inoltre essere gestito in modalità telematica o attraverso gli sportelli POS messi a disposizione delle filiali della BCC.
    Fonte: http://www.bccroma.it/template/default.asp?i_menuID=8596

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here