Tempi più brevi per assegni e bonifici

    1
    30

    assegno-bancarioSono entrate in vigore le nuove regole per assegni e bonifici dettate dal decreto anticrisi Tremonti (dl 78/2009) e dalla normativa europea.
    A partire da questo mese, si sono ridotti i tempi massimi per la disponibilità delle somme accreditate con assegno o con bonifico, ed anche i tempi a partire da cui iniziano a maturare gli interessi.
    Per gli assegni bancari: 3 giorni lavorativi per la valuta di accredito (è il giorno a partire dal quale la somma accreditata inizia a produrre interessi) e 5 giorni lavorativi per l’effettiva disponibilità della cifra sul conto corrente;
    assegni circolari, la valuta di accredito è di un giorno lavorativo, mentre la disponibilità effettiva è di 4 giorni lavorativi.
    Anche per i bonifici sono stati fissati dei tempi massimi di valuta e di disponibilità per il beneficiario: gli interessi maturano a partire dal primo giorno lavorativo successivo all’arrivo del bonifico (valuta). La somma sarà disponibile sul conto al massimo 4 giorni lavorativi dopo l’arrivo del bonifico. Per l’esecuzione del bonifico, la nuova normativa stabilisce un tempo massimo per l’accredito dei bonifici alla banca del beneficiario di 3 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell’ordine di bonifico.
    fonte: http://www.altroconsumo.it/sistemi-di-pagamento/assegni-tempi-piu-brevi-per-disponibilita-e-interessi-novita-anche-sui-bonifici-s259973/notizie-p12530.htm

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here