Intesa Sanpaolo: a breve una "due diligence" su Delta

    0
    21

    intesa_sanpaoloIntesa SanPaolo ha messo gli occhi su Delta, la società di credito al consumo della Cassa di Risparmio di San Marino (Carisp).  L’amministratore delegato del gruppo bancario, Corrado Passera, ha confermato durante un Meeting a Rimini la possibilità di avviare una “due diligence”, cioè una valutazione della struttura societaria e organizzativa dell’azienda finalizzata all’acquisizione.
    Costituita nel 2002 Delta Spa è oggi controllata dalla Cassa di Risparmio di San Marino, tramite  le società Sviluppo Investimento estero e Onda, dalla società di partecipazioni finanziarie “Estuari” e da Sopaf.
    A inizio 2008 Delta deteneva una quota di mercato del 3,9%, un totale attivo di 4,5 miliardi di euro e un patrimonio netto di poco superiore a 400 milioni di euro. L’utile netto 2007 è stato pari a 11 milioni di euro. Di recente  però la società è stata commissariata da Bankitalia e sottoposta all’inchiesta da parte della Procura di Forlì per alcune irregolarità in materia di evasione fiscale da parte dei vertici societari.
    Dopo la cessione di Findomestic alla francese Bnp Paribas, Intesa San paolo ha esplicitato la sua disponibilità ad approfondire il dossier di Delta per rafforzare la propria presenza nel credito al consumo e integrarla con Neos, altra società, di cui già detiene il controllo, con sede a Bologna specializzata nei piccoli finanziamenti.
    fonte: http://finanza.lastampa.it/Notizie/0,356890/Passera__Delta_interessa_a_Intesa__La.aspx

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here