Findomestic: Bnp Paribas acquisisce la metà di Intesa Sanpaolo

    1
    20

    bnp-paribasLe voci circolavano già da tempo: Findomestic passa sotto il controllo di Bnp Paribas.
    Il colosso francese, già in possesso del 50 per cento della banca fiorentina, ha stipulato un accordo con Intesa San Paolo, che ne possiede l’altra metà, per acquisirne la quota.
    L´accordo stabilisce che il primo 25 per cento del Gruppo Intesa verrà inglobato entro la fine del 2009 per un valore di 500 milioni e il restante 25 passerà ai francesi tra il 2011 e il 2013 per una somma ancora da definire che si aggira tra i 350 e 650 milioni di euro.
    Il passaggio di Findomestic al gruppo Bnp risolve definitivamente l’annosa questione dell’assegnazione delle quote: la banca leader nel credito al consumo nasce venticinque anni fa da una partnership fra Cetelem e la Cassa di Risparmio di Firenze. Alla fine del 2006 Bnp Paribas, che controlla la Cetelem, esercita un’opzione call sull’1% del capitale ma l’operazione viene contestata prima dalla CRF, e poi da Intesa Sanpaolo che in seguito ha inglobato l’ente fiorentino.
    Si è fatto quindi ricorso ad un arbitrato conclusosi però con la semplice indicazione della necessità di un accordo tra i soci.
    Ora che finalmente sono state decise le sorti di Findomestic si procederà con la formalizzazione della nuova acquisizione. La richiesta alla Banca d´Italia per tutte le operazioni necessarie al passaggio è prevista per inizio settembre e verso la metà dello stesso mese verrà comunicato il nuovo piano industriale che punterà al rilancio dell´istituto.
    fonte: http://firenze.repubblica.it/dettaglio/Banche-Findomestic-passa-ai-francesi/1689085?ref=rephp

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here