Findomestic e Rinascente: multa dell'Antitrust per carta revolving co-branded

    1
    30

    rinascentecardPartite le prime sanzioni dell’Antitrust a tutela della trasparenza nelle operazioni finanziarie.
    Bersaglio della contestazione dell’Autorità Garante della concorrenza e del Mercato sono Findomestic Banca e La Rinascente che, di recente, hanno lanciato la carta di credito co-branded chiamata “Rinascentecard” senza fornire tutte le informazioni dell’offerta commerciale.
    Si tratta di una carta di credito revolving, emessa dalla Findomestic, che può essere utilizzata presso i punti vendita Rinascente e presso i negozi che aderiscono al circuito Visa.
    Il cliente, titolare della Rinascentecard  può effettuare i suoi acquisti e decidere di rimborsare a fine mese senza interessi (c.d. rimborso a saldo) o in rate mensili con interessi (c.d. modalità di rimborso revolving).
    Tuttavia in fase di commercializzazione non sono state rese note le reali caratteristiche del prodotto né tantomeno le condizioni e le modalità di utilizzo.
    Per l’Autorità, la presentazione della carta di credito viene fatta “senza, tuttavia, fornire indicazioni né sulla natura revolving della carta e della linea di credito ad essa collegata né sulla necessità di rimborsare necessariamente in modalità revolving gli utilizzi della carta fuori dai punti vendita Rinascente“.
    Il mancato rispetto delle condizioni di trasparenza è costatao a Findomestic 180 mila euro e a La Rinascente 130 mila euro.
    fonte testo: http://www.helpconsumatori.it/news.php?id=23892
    fonte immagine: http://www.carte-di-credito-online.com/labels/Carta_di_credito_Revolving.html

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here