Abi: dati confortanti sul mercato creditizio italiano

    0
    48

    credito-alle-famiglie-2009
    Al Convegno “Credito alle famiglie 2009”, organizzato a Roma da Abi e Assofin, sono stati presentati i dati relativi al profilo finanziario delle famiglie italiane
    Secondo l’Associazione bancaria italiana, nonostante la difficile congiuntura economica, nel 2009  la famiglie italiane hanno evitato finanziamenti a rischio e scongiurato grandi problemi di indebitamento.
    Negli ultimi 7 anni le sofferenze creditizie si sono dimezzate passando dal 5,3% al 2,47%, a dimostrazione di una rinnovata prudenza di banche e finanziarie nella concessione dei finanziamenti.
    Anche il cittadino italiano medio ha dato prova di maggiore responsabilità nella richiesta del credito, preferendo evitare di accollarsi debiti troppo onerosi.
    Dalle statistiche dell’Abi emerge quindi un’Italia “virtuosa” in ambito finanziario, con percentuali sul rapporto debiti/reddito nettamente inferiori ad altri paesi europei:
    •  Italia 60%
    •  Spagna 130%
    •  Germania 90%
    •  Francia e Belgio 80%
    •  Media Europea 93%
    Per quanto concerne la tipologia di finanziamenti concessi, i mutui fondiari coprono il 49,9% del settore, al secondo posto i prestiti finalizzati (9%) e i prestiti personali (7,3%). Subito dopo il prestito nella forma di cessione del quinto dello stipendio/pensione (1,5%) e le carte di credito revolving (3,2%).
    fonte: http://www.nonsoloprestiti.com/1072/credito-alle-famiglie-2009-ecco-i-dati-emersi/

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here