Home » Risparmio e Famiglie

Risparmiare sui libri scolastici con il prestito

2 settembre 2010
Pubblicità

Con il rientro dalle ferie e i già tanti aumenti le famiglie italiane si trovano a combattere anche con il Caro Libri, l’aumento, cioè, delle tariffe dei libri scolastici per i propri figli. Per chi ha più di un bambino in classi diverse diventa difficile infatti sostenere una media di 300 euro a testa per l’acquisto di libri scolastici senza contare tutti gli ulteriori materiali di cui uno studente necessita. I libri poi sono sempre più difficili da reperire usati in quanto gli editori continuano appositamente a rinnovare le versioni di ogni testo di anno in anno per guadagnarvi quanto più possibile. Dinanzi a rincari spesso insostenibili l’, associazione dei consumatori, propone di imitare il modello anglosassone che prevede l’acquisto dei volumi da parte degli atenei e la distribuzione in prestito agli studenti.

Il principio è piuttosto semplice e con un po’ di aiuto da parte delle famiglie le scuole potrebbero tutte sostenerne la spesa. In pratica sarà la scuola a comprare i libri, ad un prezzo ridotto – grazie all’alto numero di volumi necessario – e distribuirli in prestito agli alunni per tutta la durata dell’anno scolastico. A conclusione dell’anno gli studenti restituiranno il volume e pagheranno eventuali danneggiamenti o perdite. In questo modo il costo del volume si abbassa nettamente, non ci sarà un ricambio così continuo e inutile come quello attuale in quanto la vita media del libro tenderà a crescere, ed i soldi spesi per un singolo volume permetteranno l’uso negli anni da parte di più studenti ammortizzandosi automaticamente. In questo modo, calcola l’Aduc, si risparmierà circa l’80% dell’attuale costo rendendo realmente gratuita l’istruzione italiana e meno stressante il reperimento dei volumi.

Fonte: ItaliaOggi 31 agosto pag. 35


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>