Home » Risparmio e Famiglie

Incentivi anche per i pendolari, arriva il Ticket trasporto

27 settembre 2010
Pubblicità

Fare il pendolare è stressante per molti motivi, e lo è ancora di più quando le infrastrutture non sono adeguate. I pendolari, però, fanno risparmiare sotto molto profili, meno traffico in città e sulle arterie principali di collegamento, meno inquinamento, e meno spese. Per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, quindi il Cisl di Firenze ha deciso di approvare la proposta di che vorrebbe un Ticket trasporto da utilizzarsi come mezzo di incentivazione. Il ticket trasporto proposto da Adiconsum dovrebbe risultare in un incentivo economico che spingerebbe sempre più automobilisti ad utilizzare i mezzi pubblici grazie al risparmio che questo porterebbe. C’è però da obiettare che, una cattiva strutturazione del trasporto pubblico con mezzi inefficaci, inefficienti e poco puntuali potrebbe essere un deterrente efficace più dell’incentivo. Le infrastrutture pubbliche di trasporto, infatti, risultano spesso essere delle vere e proprie trappole micidiali. Carrozze pienissime, in perenne ritardo e che spesso, per farci percorrere tratte di soli 40 km, richiedono cambi in più stazioni e magari 2 ore di viaggio.

Fonte: http://www.vostrisoldi.it/articolo/incentivi-trasporto-pubblico-pendolari/32367


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>