Home » Conto corrente

Conti correnti e conti deposito sotto la lente di ItaliaOggi

15 dicembre 2009
Pubblicità

conto-depositoIn Italia è meglio avere 5 conti correnti da 20 mila euro che uno da centomila. Ed è bene cambiarli anche spesso.” È questa la strategia suggerita da Sette per ottenere i rendimenti migliori da conti correnti, conti deposito e pronti contro termine.
Il quotidiano politico economico ha condotto un’indagine su alcuni dei principali conti depositi da cui è emerso che sottoscrivere contratti con diversi istituti di credito consente di sfruttare le promozioni delle banche e usufruire così di migliori condizioni economiche.

Ovviamente prima di scegliere il giusto è necessario valutare i prodotti nel dettaglio perché offerte spesso allettanti possono celare “sorprese non tanto gradite
ItaliaOggi ha pubblicato una tabella in cui analizza vantaggi e limiti di 8 prodotti di . Ne riportiamo di seguito il contenuto.

Banca Ifis “Rendimax”
Limiti: Lunghi tempi di attesa da Rendimax al conto predefinito di appoggio. In mancanza di movimenti per oltre un anno e per saldo inferiore a 100 euro cessano gli interessi e le comunicazioni.
Tasso d’interesse netto annuale: 1,83%
Tasso d’interesse lordo annuale: 2,5%
Capitalizzazione: 3 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 0
Canone annuo: 0

Santander Consumer Bank “Conto di deposito”
Limiti: Unico conto deposito a far pagare il bollo annuale
Tasso d’interesse netto annuale: 1,83%
Tasso d’interesse lordo annuale: 2,5%
Capitalizzazione: 3 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 34,2
Canone annuo: 0

Sparkasse “Conto Extra”
Limiti:
• Crollo del rendimento dopo i primi 60 giorni 1,46% netto per i primi 2 mesi
• max 100 mila euro
Tasso d’interesse netto annuale: 1,10%
Tasso d’interesse lordo annuale: 1,5%
Capitalizzazione: 12 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 0
Canone annuo: 0

Carige Conto conto
Limiti:
• 2,55 netto per i primi 6 mesi di promozione
• max 50 mila euro
Tasso d’interesse netto annuale: 1,46%
Tasso d’interesse lordo annuale: 2%
Capitalizzazione: 6 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 0
Canone annuo: 0

“Conto deposito”
Limiti:
• Minimo 100 euro per il primo bonifico e limite di deposito a discrezione della banca
• La banca può sospendere il servizio in qualsiasi momento preavvisando il cliente, quando possibile, per ragioni di efficienza e di sicurezza
Tasso d’interesse netto annuale: 0,73%
Tasso d’interesse lordo annuale: 1%
Capitalizzazione: 12 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 0
Canone annuo: 0

IngDirect “Conto Arancio”
Limiti: 1,83% netto per i primi 6 mesi
Tasso d’interesse netto annuale: 1,09%
Tasso d’interesse lordo annuale: 1,5%
Capitalizzazione: 12 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 0
Canone annuo: 0

IwBank “IwPower”
Limiti: segue il tasso Bce
Tasso d’interesse netto annuale: 0,73%
Tasso d’interesse lordo annuale: 1%
Capitalizzazione: 1 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 0
Canone annuo: 0

Banca 24-7 (Ubi) “Conto di deposito”
Limiti: Euribor a 6 mesi -0,95
Tasso d’interesse netto annuale: 0%
Tasso d’interesse lordo annuale: 0%
Capitalizzazione: 12 mesi
Ritenuta fiscale: 27%
Imposta bollo: 0
Canone annuo: 0

fonte: ItaliaOggi Sette del 14/12/2009, pag. 4


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>