Home » Risparmio e Famiglie

Come calcolare il valore di un immobile

16 giugno 2010
Pubblicità

Quando si decide di comprare casa uno dei valori più discussi è il prezzo. Fino ad ora esistevano dei parametri geografici e strutturali generali che permettevano, agli incaricati, di effettuare perizie sul valore dell’immobile. Purtroppo tale valore era piuttosto soggettivo e spesso veniva pilotato a favore del venditore, del compratore o della banca che commissionava la perizia.

Da oggi, fortunatamente, i criteri di valutazione degli immobili sono stati modificati, coma ha spiegato Gabriella Alemanno presentatrice del Primo Manuale Operativo delle stime immobiliari dell’Agenzia del Territorio, è stato infatti appena pubblicato una nuova e dettagliata guida che indica le linee da seguire per le perizie immobiliari; in questo modo, grazie a criteri dettagliati e matematici, sarà possibile ottenere perizie genuine che si allineino agli standard valutativi internazionali.

La prima distinzione sarà fatta tra le tipologie di stima:

  1. Particolareggiata nel caso di immobili destinati alla compravendita e che richiedano quindi un’alta affidabilità del risultato (perchè su questo risultato si potrebbe basare anche il prezzo di vendita, oltre alle spese accessorie e tasse di vario genere);
  2. Sommaria nel caso di analisi del segmento di mercato che servano per valutazioni di partenza (come nel caso delle aste giudiziarie);
  3. Indicativa e Di Larga Massima nel caso di stime a puro valore di inventario ad esempio eseguite dal comune.

I cambiamenti sono molti e, in alcuni casi, anche complessi. La prima parte del manuale si concentra sulla scelta dell’approccio; scelta del tipo di stima, dei fattori da valutare, etc… mentre la seconda parte, quella più importante ai nostri occhi, definisce una check list per ogni genere di approccio e analisi, utilizzando esempi, tabelle e formule che serviranno a produrre calcoli matematici ripetibili e comuni per tutti gli immobili che daranno una valutazione finale ben definita da un valore matematico.

Insomma la perizia immobiliare non sarà più un parere del perito sull’immobile ma una valutazione matematica che, pur nella sua complessità di variabili, possa essere onestamente opponibile in qualsiasi sede e facilmente ricalcolabile.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>