Home » Carte di credito

Tassi usura a confronto: il caso delle carte revolving

15 gennaio 2010

carte-di-credito-revolvingProseguiamo nella nostra analisi dei tassi usura, proponendo oggi il confronto dei tassi effettivi globali () applicati al prodotto .

Questa particolare tipologia di carta mette a disposizione una linea di credito che può essere utilizzata per il pagamento di beni o servizi e per il ritiro di contanti indipendentemente dai fondi disponibili sul conto corrente.

Il debito accumulato viene rimborsato ratealmente con importi, stabiliti dal cliente purchè non inferiore al 5% dell’esposizione debitoria. Mano a mano che si rimborsano gli importi spesi si ricostituisce la disponibilità per ulteriori spese.

Dalla comparazione dei tassi trimestrali diffusi da Bankitalia negli anni 2008-2009 emerge che i tassi medi, e di conseguenza quelli usura, non hanno subito grosse variazioni attestandosi sempre intorno ai16 punti percentuali, fatta eccezione per il trimestre aprile – giugno 2009 con tassi d’interesse al di sotto della media annuale.

Carte Revolving Tasso medio Tasso usura
Gennaio – Marzo 2008
Fino a 1500 euro 16,21 24,315
Da 1500 a 5000 euro 16,82 25,23
Oltre 5000 euro 10,66 15,99
Aprile – Giugno 2008
Fino a 1500 euro 16,20 24,3
Da 1500 a 5000 euro 16,78 25,17
Oltre 5000 euro 10,60 15,9
Luglio- Settembre 2008
Fino a 1500 euro 16,16 24,24
Da 1500 a 5000 euro 16,95 25,425
Oltre 5000 euro 10,64 15,96
Ottobre – Dicembre 2008
Fino a 1500 euro 16,32 24,48
Da 1500 a 5000 euro 17,18 25,77
Oltre 5000 euro 10,89 16,335
Gennaio – Marzo 2009
Fino a 5000 euro 16,29 24,435
Oltre 5000 euro 10,13 15,195
Aprile – Giugno 2009
Fino a 5000 euro 15,75 23,625
Oltre 5000 euro 9,70 14,55
Luglio- Settembre 2009
Fino a 5000 euro 16,35 24,525
Oltre 5000 euro 10,13 15,195
Ottobre – Dicembre 2009
Fino a 5000 euro 17,12 25,68
Oltre 5000 euro 10,76 16,14

Un’importante novità del 2009 rispetto all’anno precedente è stata la riclassificazione degli importi: se fino a dicembre 2008 le classi d’importo erano tre – fino a 1500, da 1500 a 5000, oltre i 5000 euro, con l’inizio del nuovo anno sono state accorpate in due range: fino a 5000, oltre 5000.

Il grafico riporta l’andamento del tassi usura nel periodo 2008-2009 relativo alle carte revolving con importi oltre i 5000 euro.
carte_di_credito_tasso_usura

Questo secondo grafico mostra invece l’andamento dei tassi usura per carte revolving con classi d’importo fino a 5000 euro relativamente all’anno 2009.

tassi_usura_carte_fino_a_5000_euro

 fonte: Banca d’Italia

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>