Home » Carte di credito

Superflash, la prima carta prepagata con qualcosa in più

14 ottobre 2009
Pubblicità

carta_credito_superflashHa inaugurato il filone delle con le funzionalità di un conto corrente. Dopo di lei sono nate Genius Card della Unicredit a Conto Deposito di Chebanca!.

È è la carta prepagata ricaricabile del Gruppo : pensata per i giovani, consente di fare acquisti nei negozi che espongono il marchio MasterCard e prelevare contanti, ma anche per accreditare lo stipendio, per fare e ricevere bonifici, per ricaricare il cellulare, per controllare le tue spese.

SuperFlash è ricaricabile fino a un saldo massimo di 10.000 euro, dura 4 anni e si rinnova automaticamente. È possibile effettuare la ricarica da internet, direttamente dal sito, utilizzando una carta di credito; da uno sportello automatico abilitato delle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo, con carta di credito o di debito; in filiale in contanti o con addebito diretto su conto corrente.

Il costo annuo della carta è di 9,90 euro. Con Superflash, rispetto a Genius card, non è però possibile domiciliare il pagamento delle bollette e dei Rid.

SuperFlash consente l’accesso gratuito ai servizi via internet della banca. Con la chiavetta O-Key, che viene rilasciata in filiale insieme alla carta, si possono effettuare operazioni e ricevere gratuitamente on line la rendicontazione annuale della carta.
Per la sicurezza degli acquisti Intesa Sanpaolo ha predisposto la funzionalità on line di richiesta Carta virtuale che permette di creare un codice “usa e getta” da utilizzare per gli acquisti su internet e il servizio Sms che informa di tutti i prelievi e pagamenti effettuati con la carta.

fonte: http://www.intesasanpaolo.com/scriptIbve/retail20/RetailIntesaSanpaolo/ita/carte/superflash/ita_superflash.jsp


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

5 commenti »

  • Carte con Iban: le carte che si credono conti correnti | Prestitotto - Magazine ha scritto:

    [...] prima “carta corrente” è stata Superflash di Intesa Sanpaolo, ricaricabile fino a un saldo massimo di 10.000 euro. La carta ha un canone annuo di 9,90 euro e [...]

  • patrizio ha scritto:

    Avrei bisogno di un consiglio.Il prossimo mese sarò in Sardegna in ferie e dovrò prender a noleggio un’auto.Ho appena fatto con Banca Intesa una carta di credito prepagata Superflash e avrei bisogno di sapere se questa è valida per il pagamento.
    Tre anni fa in Sicilia avevo provato a pagare con la Postepay ma mi era stata rifiutata perchè non aveva i numeri in rilievo, quindi vorrei evitare di incorrere nella stessa problematica anche questa volta.
    Grazie mille a chi potrà darmi un consiglio.
    Patrizio

  • prestito ha scritto:

    Ciao Patrizio,
    non credo che venga accettata la superflash in quanto non una vera carta di credito ma semplicemente una carta di dibito con qualche funzione in più rispetto alla postepay.

    Buone vancanze :)

  • Le carte prepagate più convenienti per i giovani | Prestitotto - Magazine ha scritto:

    [...] di IWBank che però è riservata ai correntisti del gruppo bancario; segue seconda in classifica Flash di Intesa San Paolo, costo 5 euro, libera per tutti e senza nessun canone, si può acquistare in qualsiasi filiale del [...]

  • fridavp ha scritto:

    Ottimo prodotto finanziaro,questa superflsh mi ispira molto.Pago davvero troppo per il conto che possego, con questa carta i costi verrebbero dimezzati pur avendo in ogni caso, i principali servizi bancari a mia disposizione.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>