Home » Carte di credito

L’offerta di carte prepagate di Poste italiane

30 ottobre 2009
Pubblicità

postepay-bancoposta di ha creato una linea di carte di pagamento per soddisfare le esigenze di diverse tipologie di clienti.

Le Carte postepay non richiedono conto corrente, per ottenerle basta  un documento di identità valido e il codice fiscale. Grazie ai circuiti Postamat, VISA e Visa Electron si può usare la Postepay ovunque, in Italia e all’estero, su Internet e in tutti gli uffici postali. I minori di 18 anni possono richiedere la carta Postepay junior accompagnati da uno dei genitori.

Tutte le   consentono di prelevare denaro presso gli uffici e presso gli sportelli convenzionati, effetture acquisti in Italia e all’estero negli esercizi commerciali convenzionati VISA e VISA Electron, pagare bollettini, effettuare ricariche dei cellulari, consultare il saldo e la lista dei movimenti presso gli uffici postali.

Quota rilascio carta 5,00 euro 
Ricarica minima all’acquisto 5,00 euro
Plafond massimo: 3.000 euro    
Prelievo massimo da ATM Postamat giornaliero: 250 euro     

Postepay Poste Mobile è la carta su circuito MasterCard PayPass prepagata e ricaricabile disponibile in un’unica confezione insieme alla nuova SIM PosteMobile con cui si accede ai servizi informativi e ai dispositivi della Postepay direttamente dal menù del cellulare.

Quota attivazione: Gratuita
Plafond massimo per abilitazione: 3.000,00 euro 
Rimborso/Estinzione    2,00 euro (3)  
Sostituzione Carta Postepay PosteMobile    3,00 euro(4)  
Scadenza    max 7 anni  
Limite di prelievo giornaliero: 250,00 euro da ATM Postamat)

cessione-del-quinto-dueggimoney1

Postepay Gift, la carta prepagata usa e getta che puoi usare per tutti gli acquisti anche in Internet e  regalare a chi vuoi . Le paghi sempre 5 euro e puoi scegliere tra i tagli da 50 e 100 euro. Da: – .

Quota rilascio carta: 5 euro  
Rimborso/estinzione: 10 euro  
Tagli disponibili    50 e 100 euro  
Ricariche dei cellulari    gratuite  
Ricordiamo che le carte postepay Gift non possono essere utilizzate per prelevare denaro contante, pagare pedaggi autostradali, effettuare transazioni che avvengono senza collegamento in tempo reale.

Postepay NewGift può essere ricaricata fino a un massimo di 2500 euro l’anno e può essere utilizzata per fare acquisti prelevare denaro contante, fare ricariche telefoniche e pagare bollettini,
ricevere i pagamenti con PayPal, trasferendo i fondi dal tuo conto PayPal alla carta Postepay associata.

Ricarica massima annuale    2.500 euro   
Plafond massimo    2.500 euro   
Prelievo massimo nell’anno civile    1.000 euro   

Postepay Twin Due carte, una nominativa per inviare denero e l’altra anonima per riceverlo. Entrambe le carte possono essere  utilizzate  per gli acquisti e prelievi in tutto il mondo su circuito VISA

Quota rilascio pacchetto Twin
(carta nominativa + carta ricaricabile anonima)    euro 8,00
Plafond massimo per abilitazione    euro 3.000,00  
Plafond minimo per abilitazione    euro 5,00  
Rimborso/Estinzione:  euro 2,00  
sostituzione:    euro 5,00  
Blocco    gratuito  
Scadenza   max 6 anni  
Plafond massimo di ricarica : 3.000 euro
Limite di prelievo giornaliero euro 250,00 da ATM Postamat e bancario

fonte: http://www.poste.it/bancoposta/cartedipagamento/carte_postepay.shtml


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

3 commenti »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>