Home » Carte di credito, Prestiti e finanziamenti

Frodi creditizie in aumento: nasce Sicurnet

19 novembre 2010
Pubblicità

frodi creditizie sicurnetAumenta il fenomeno tramite il furto di identità e l’utilizzo illecito dei dati personali e finanziari della persona truffata. Oltre 60 frodi al giorno vengono compiute in Italia, secondo i dati dell’aggiornamento periodico effettuato all’Osservatorio sulle frodi creditizie, realizzato da . Viene stimato, infatti, che nel primo semestre 2010 le frodi creditizie siano state circa 11 mila per 92,15 milioni di euro (in aumento del 7% rispetto al 2009).

Dalla ricerca si rileva che solo nel 21% dei casi la frode viene scoperta nei primi sei mesi; nel 20% dei casi, invece, la scoperta avviene con un ritardo che va dai 6 mesi ad un anno e sono in aumento i casi in cui la frode viene scoperta dopo 2- 3 anni. Spesso la vittima si accorge della frode dopo aver contratto un debito per un non richiesto tramite il contatto dall’istituto che eroga tale finanziamento o anche, la truffa è scoperta dopo la richiesta di un nuovo . La frode arreca certamente un grave danno economico alla vittima, ma anche le pregiudica la storia creditizia facendola diventare un cattivo pagatore. Le frodi creditizie sono più diffuse in Lombardia, Campania, Lazio e Sicilia, mentre sono in crescita in Emilia, Toscana e Veneto.

La colpa? Sarebbe internet e l’uso sfrenato che se ne fa negli ultimi anni, soprattutto per la circolazione in rete dei propri dati personali. Per questo, Crif ha lanciato Sicurnet, il servizio di protezione di dati sulla rete. Con Sicurnet potrete monitorare e controllare la circolazione dei propri dati personali e finanziari sul web (anche sui social network) e scoprire se qualcuno se ne è appropriati.

“Per prevenire possibili furti di identità, che potrebbero concretizzarsi in una frode , è fondamentale che i consumatori accrescano il livello di consapevolezza riguardo questo fenomeno criminale, non sottovalutando i rischi connessi a comportamenti ormai abituali, come la comunicazione di propri dati e informazioni personali su Internet. Bisogna infatti considerare che buona parte dei furti di identità viene scoperta dopo oltre 6 mesi per cui, senza un sistema di detection della frode, qualunque servizioanche di tipo assicurativo – risulterebbe totalmente inefficace per proteggere il consumatore” , sostiene Beatrice Rubini, responsabile della direzione consumer di Crif.

Per chi sceglie  SICURNET: si accede all’area riservata del sito www.mistercredit.it e si registrano i dati che si desidera proteggere e controllare sul web.
Ad ogni monitoraggio, si può  ricevere un messaggio tramite e-mail o sms che contiene i consigli sul cosa fare di più urgente.
SICURNET sarà distribuito direttamente ai consumatori e in collaborazione con gli istituti bancari e finanziari convenzionati.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>