Home » Carte di credito

Findomestic e Rinascente: multa dell’Antitrust per carta revolving co-branded

30 giugno 2009
Pubblicità

rinascentecardPartite le prime sanzioni dell’ a tutela della trasparenza nelle operazioni finanziarie.
Bersaglio della contestazione dell’Autorità Garante della concorrenza e del Mercato sono Banca e La Rinascente che, di recente, hanno lanciato la carta di credito co-branded chiamata “Rinascentecard” senza fornire tutte le informazioni dell’offerta commerciale.

Si tratta di una carta di credito revolving, emessa dalla Findomestic, che può essere utilizzata presso i punti vendita Rinascente e presso i negozi che aderiscono al circuito Visa.
Il cliente, titolare della Rinascentecard  può effettuare i suoi acquisti e decidere di rimborsare a fine mese senza interessi (c.d. rimborso a saldo) o in rate mensili con interessi (c.d. modalità di rimborso revolving).

Tuttavia in fase di commercializzazione non sono state rese note le reali caratteristiche del prodotto né tantomeno le condizioni e le modalità di utilizzo.
Per l’Autorità, la presentazione della carta di credito viene fatta “senza, tuttavia, fornire indicazioni né sulla natura revolving della carta e della linea di credito ad essa collegata né sulla necessità di rimborsare necessariamente in modalità revolving gli utilizzi della carta fuori dai punti vendita Rinascente“.

Il mancato rispetto delle condizioni di trasparenza è costatao a Findomestic 180 mila euro e a La Rinascente 130 mila euro.

fonte testo: http://www.helpconsumatori.it/news.php?id=23892
fonte immagine: http://www.carte-di-credito-online.com/labels/Carta_di_credito_Revolving.html


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • Alessandra ha scritto:

    Sono una cliente Rinascentecard, alla quale da Dicembre 2011 è stata revocata la carta perchè mi ha scritto findomestic è scaduto il contratto con rinascente. Mi chiedo come mai continuano a inviarmi mensilmente l’estratto conto e mi addebitano bollo e spese tenuta conto, quando oramai è diventato solo un finanziamento. Inoltre vorrei anche sapere se posso pretendere la riduzione della rata visto che è legata all’importo del debito. Impossibile avere risposte dalla finanziaria, sono davvero furbi. Infatti quando all’epoca mi resi conto che era un carta ad uso revolving chiesi di poter avere in cambio un finanzimento di pari importo, mi fu negato ma l’aumento del fido per la solita cifra mi fu fu concesso

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>