Home » Carte di credito

CDP e Poste Italiane: il libretto postale diventa una carta magnetica

11 novembre 2009
Pubblicità

libretto-postale-cardE’ nata la Carta , la tessera magnetica realizzata dalla e da  per unire le peculiarità del libretto ai vantaggi dei servizi elettronici.

Dal 16 novembre i titolari di Libretto Nominativo Ordinario potranno richiedere la nuova carta ed accedere ad una serie di servizi vantaggiosi. I titolari potranno ritirare denaro contante, visualizzare il saldo del Libretto e la lista dei movimenti direttamente presso gli sportelli automatici (ATM) della rete Postamat. Il tetto massimo giornaliero per i prelievi è di 600 euro, quello mensile di 2.500 euro.

Per i pensionati che hanno scelto l’accredito gratuito della pensione sul Libretto postale viene estesa l’assicurazione a copertura di eventuali rischi di furto, attualmente disponibile solo sui “Conti correnti postali”, con un plafond assicurativo massimo pari a 700 euro.

La Carta non sono prevede spese o commissioni per il rilascio, l’uso, il blocco e la sostituzione della CARD per smarrimento, furto o distruzione.

“Il Libretto postale italiano è uno strumento che Cassa depositi e prestiti emette sin dal 1875, è integralmente ed esplicitamente garantito dallo Stato e non ha mai avuto costi e commissioni per il risparmiatore – ricorda l’Amministratore delegato di CDP, Massimo Varazzani - oggi il questo strumento si arricchisce con la Carta di prelievo elettronico, che consentirà un utilizzo più flessibile e rispondente alle esigenze dei nostri risparmiatori, in particolare per le fasce più disagiate della nostra clientela”.

fonte: http://www.sanremonews.it/it/internal.php?news_code=103385


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>