Home » Carte di credito

Carta Postamat Maestro, addio code

27 gennaio 2010
Pubblicità

Carta Postamat Maestro

Per tutti quelli che odiano fare lunghe file per ogni operazione allo sportello, banche e finanziarie creano sempre più sistemi scorciatoia, di solito grazie all’utilizzo, per un sempre maggior numero di operazioni, delle carte e dell’ATM.

Anche abbina ai suoi conti corrente la possibilità di richiedere la Carta Postamat Maestro. La Carta Maestro costa 10€ annui e permette di ritirare gratuitamente il proprio denaro presso qualsiasi sportello Postamat. I prelievi possono essere effettuati attraverso POS Euro e non Euro del circuito Cirrus/Maestro pagando rispettivamente 1,75€ e 2,58€ per ogni operazione. Restano gratuiti i pagamenti e gli acquisti presso il circuito Maestro.

L’unione dei circuiti Maestro, Postamat e Cirrus permette un utilizzo più ampio della carta sia in Italia che all’estero. Non esistono limiti di prelievo o pagamento se l’operazione viene effettuata presso uno sportello Postamat, se non quelli legati alla disponibilità di liquidità sul proprio conto corrente , cui la carta attinge; in alternativa è possibile ritirare fino a 600€ al giorno e 1.600 al mese presso sportelli ATM comuni abilitati.

Utilizzando la Carta Postamat Maestro si ha poi la possibilità di ricaricare direttamente dalla carta telefonini PosteMobile, TIM, Vodafone, 3 e Wind e, con le opzioni legate a BancoTim, si può ricaricare la propria SIM con un semplice SMS o chiamata; è inoltre possibile pagare i pedaggi autostradali attraverso passaggio VIAcard sulle autostrade abilitate all’uso del servizio.

Fonte: http://www.posteitaliane.it/bancoposta/cartedipagamento/postamatmaestro.html


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>